piano di comunicazione: esempio di lead generation strategyTempo di lettura: 4 minuti

L'importanza del rapporto umano

L’automazione è tutto nell’era digitale della Lead generation strategy? Quasi tutto.

Attenzione però, dietro le macchine ci sono sempre le persone: la relazione umana rimarrà sempre importante anche dietro alla tecnologia e dietro a tutte le strategie di marketing..

Prendete un e-commerce qualsiasi: qual è la prima cosa che pensate?

Magari a qualcuno vengono in mente come prima cosa i soldi che devono essere investiti, altri invece pensano all’aumento del fatturato, e ad altri una vendita automatica; mentre per gli utenti più tecnici viene in mente il conversion rate.

 

E cosa pensate quando sentite parlare di usare strategie di marketing orientate alla Lead Generation all’interno di un piano di comunicazione aziendale di successo?

 

Leggi anche, tutto quello che devi conoscere sul Digital Marketing: dalla definizione, agli strumenti, alle strategie di marketing

 

Sicuramente a tanti contatti utili che possono tramutarsi in un cliente e poi in fan. Eppure c’è differenza fra l’operazione e-commerce e quella di Lead Generation, e tale differenza riguarda il fatto che la prima tocca in egual modo tutte le fase del funnel dell’Inbound (Mofu-Tofu e Bofu) la seconda invece concentra la maggior parte dei propri sforzi principalmente nella prima fase dell’imbuto.

Mentre la seconda e la terza fase? Non vengono tralasciate, e nemmeno ignorate!

Diciamo, però, che la Lead Generation attraverso social network gioca proprio sul rapporto che si instaura poi fra il contatto appena arrivato e chi deve vendere il servizio/prodotto.

Fra i 17 Clienti che hanno adottato all’interno del proprio piano di comunicazione aziendale con Inside attività di Lead Generation Strategy attraverso i social network nell’ultimo trimestre, c’è un caso particolare che esprime proprio questo concetto.

Un esperimento importante è stato condotto assieme ad un nostro cliente che ha accettato la sfida di confrontare l’e-commerce alla Lead Generation da Facebook e Instagram.

Risultati?

Nel giro di 30 giorni esatti dall’inizio della campagna sono arrivati 27 lead, dei quali 12 hanno dato la manifestazione di interesse all’acquisto. Gli altri si distinguono fra non interessati / hanno cliccato per sbaglio (4), 11 che ancora non rispondono al contatto.

Certo, non dobbiamo essere degli stalker con questi 11 che hanno lasciato il contatto ma che ancora devono instaurare il rapporto con chi vende.

Lead Generation strategy : piano di comunicazione esempio
Esempio di monitoraggio dei leads arrivati da Facebook con i KPI ben in evidenza

E chi invece ha manifestato interesse? È proprio qui che entra in gioco il rapporto umano. Come posso portare un lead a diventare prospect e infine un vero e proprio cliente?

La differenza fra colui che abbandona il carrello in un e-commerce e un lead puro arrivato dai social network sta tutto nel saper individuare l’esigenza del contatto e risvegliare in lui l’esigenza che lo porti ad acquisire.

Ovviamente l’operazione di remarketing può essere effettuata benissimo per riportare l’utente al carrello che aveva abbandonato ed è certo che tenere alta e viva la sua attenzione verso un prodotto/servizio con una telefonata o con una mail specifica e personalizzata di recap, può tenere alta e viva l’attenzione del rapporto umano.

Sono scelte aziendali: meglio automatizzare tutto o avere più segnalazioni per la propria forza vendita che fidelizza ancora con il rapporto umano i clienti? O forse, come si sta facendo in parecchie aziende, sono strategie di marketing che possono andare bene e coesistere contemporaneamente.

Lead generation strategy : piano di comunicazione esempio

Esempio di monitoraggio dei leads arrivati in base all’età. Si possono monitorare anche in base al genere, posizionamento dell’inserzione (se è stata vista da mobile o desktop) o per luogo.

Hai un progetto di comunicazione da strutturare, ma non sai da che parte incominciare? Ti è stato chiesto o posto come obiettivo quello di portare determinati risultati, ma non sai quali possono essere i mezzi migliori per raggiungerli?

Facciamo due chiacchiere!! Inside mette tutta la propria esperienza di oltre 30 anni al tuo servizio e, senza impegna, ti aiuterà a valutare quali sono le migliori strategie di marketing da applicare al tuo piano di comunicazione aziendale per raggiungere i tuoi obiettivi.

Ottieni l'Ebook gratuito:    Lead Generation con Facebook: i 3 Step

Categorie: Lead generation, Marketing Digitale, Case Study

Luca Targa

Scritto da Luca Targa

CEO e consulente di comunicazione strategica aziendale. Dopo aver maturato una profonda esperienza nella grande distribuzione, ha scelto di dedicarsi completamente al mondo della comunicazione, portando Inside alla conquista di oltre 60 premi nazionali.