L'innovazione degli imballaggi non può prescindere da sostenibilità ed eco packaging

Elena Baglietti - 29 giugno 2021

eco packaging

 

Il tema dell'eco-sostenibilità è divenuto preponderante, in Italia come nel resto del mondo, e l'ambito del packaging non ne poteva rimanere estraneo, considerando che gli imballaggi costituiscono la fonte principale dei rifiuti generati dall'uomo.

All'interno di questo panorama ogni azienda di piccole, medie e grandi dimensioni è costantemente alla ricerca di soluzioni in grado di assecondare le esigenze di confezionamento con quelle di rispetto dei principi ambientali. Alla base ci sono più ragioni, in primis di natura etica, con molte realtà che intendono fare qualcosa per la salvaguardare il pianeta, ma ci sono anche motivi maggiormente legati ai consumi, dal momento che i trend indicano che i consumatori sono propensi a spendere una cifra superiore per prodotti sostenibili.

 

Al di là di questi due aspetti occorre poi tener conto degli orientamenti degli organismi governativi nazionali e transnazionali, che stanno adottando provvedimenti volti a limitare il proliferare di packaging impattanti sull'ambiente, a cominciare da politiche attive di progressiva eliminazione della plastica.

 

Ciò che è certo è che un packaging innovativo oggi, non può prescindere dagli aspetti di sostenibilità ed è il motivo per cui si parla sempre più spesso di eco packaging.

 

 

Scarica gratuitamente: "Dieci punti per scoprire quanto la tua Azienda è Green"

 

 

Che cosa si intende per packaging ecosostenibile

 

Per quanto sia un'espressione largamente usata non possiamo dire che esistono dei parametri precisi per definire un packaging ecosostenibile.

Sul mercato esistono molte soluzioni che vanno nella direzione dell'eco-compatibilità delle confezioni, attraverso materiali tradizionali e facilmente smaltibili (legno, vetro e cartone in primis) ma anche grazie a nuovi materiali frutto della ricerca e dell'innovazione tecnologica (come le bioplastiche di origine vegetale).

 

Secondo le indicazioni di una delle società leader nel settore, quale Procter & Gamble, quello sostenibile è un tipo di packaging che, nel tempo, risulta in grado di ridurre il suo impatto ambientale.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Le caratteristiche di un packaging user-friendly"

 

 

Altri modi per concepire il packaging ecosostenibile

 

packaging ecologico

 

Quello del ricorso ai materiali green non è l'unico percorso che porta le aziende ad andare nella direzione di un packaging ecosostenibile.

 

Molte realtà, già da alcuni anni, hanno deciso di mantenere momentaneamente inalterati i materiali dei loro prodotti, puntando però su un processo di alleggerimento delle confezioni, in particolare per quanto riguarda il PET.

Tradotto in altre parole ciò significa minor consumo di materie prime e, in maniera più estesa, un più basso carbon footprint dell'intera catena di produzione.

 

Altre realtà hanno invece investito in progettualità al fine di ideare packaging votati al riutilizzo pur con materiali non propriamente eco-sostenibili, allungando però il life-cycle di confezioni in grado di tramutarsi in oggetti multiuso.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Packaging design trend del 2021: i consumatori scelgono i materiali eco-friendly"

 

 

Altri motivi per puntare sul packaging ecologico

 

packaging ecologico

 

Come abbiamo accennato in precedenza, puntare su un packaging ecologico significa anche e soprattutto rinforzare la brand identity della propria azienda in chiave green.

I valori che scaturiscono da queste azioni, inquadrabili all'interno del green marketing, comportano il principio di sposare e diffondere valori connessi alla difesa dell'ambiente.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Gli elementi del packaging in grado di dare valore al tuo brand"

 

 

Se è facile e intuitiva l'attenzione dei produttori verso il packaging dei prodotti, l'aspetto può essere più complesso in un'ottica di supply chain, dovendo coinvolgere una pluralità di soggetti, dai fornitori, alle aziende che si occupano di logistica, fino alle stesse piattaforme di vendita (virtuali e reali).

 

Ciò che è assodato è il principio di coerenza. Un'azienda che punta sull'ecosostenibilità, in primis del packaging, deve muoversi con convinzione verso una serie di azioni coordinate nella direzione del rispetto ambientale.

 

Eventuali strategie compiute solo di facciata, sono estremamente rischiose perchè, una volta smascherate, comporterebbero la dura reazione dei consumatori, sempre più attenti e informati grazie alle risorse offerte dalla rete.

 

 

Desideri avere una consulenza dedicata per un progetto di Packaging? Contattaci, ti sapremo fornire i consigli più adeguati alle tue esigenze.

 

Vuoi aumentare le vendite? Mettiti in contatto con noi per una consulenza sulla comunicazione integrata per la tua azienda

   

Elena Baglietti

Scritto da Elena Baglietti

Direttore Creativo e Strategico di Inside, ha trasformato passioni e attitudini in lavoro, ricoprendo inizialmente i ruoli di Copywriter e Account, fino a spostare sempre più la propria attenzione sulla strategia. Studi classici e un passato da giornalista: ancora oggi si diletta a raccontare storie e valori delle aziende, tra narrazione e descrizioni di prodotto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->