Packaging design trend del 2021: i consumatori scelgono i materiali eco-friendly

Elena Baglietti - 19 aprile 2021

packaging design trend

 

All'interno di ogni punto vendita, ma anche nel contesto web, non è mai un gesto banale quello che il consumatore compie quando sceglie un prodotto e non un altro, osservando il contenitore che lo racchiude, o meglio, lo presenta.

Ecco allora che il ruolo del neuromarketing è sempre più incisivo in rapporto al packaging design, studiando gli elementi che influiscono, in modo variabile, sulle decisioni di acquisto dei consumatori.

 

Sappiamo sicuramente molto sul ruolo legato al design e ai contenuti testuali presenti sulle confezioni, anche se i materiali utilizzati stanno diventando un elemento focale in chiave di marketing di prodotto.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Progettazione packaging: i modi migliori per distinguersi dalla massa"

 

 

Packaging design trend: cosa chiedono i consumatori

 

packaging design trend

 

Relativamente ai maggiori packaging design trend nel settore Food ma non solo, occorre accentrare l'attenzione sugli aspetti attinenti agli imballaggi eco-friendly. Il tutto si basa su un interesse sempre più marcato dimostrato dai consumatori specie nel corso dell'ultimo biennio.

 

Partiamo dai dati del mercato, fotografati da un'apposita ricerca Nielsen-Novamont. Per gli Italiani della fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni, la preoccupazione per l’ambiente viene posta al secondo posto in assoluto, subito dopo quella riguardante la carenza di lavoro/disoccupazione. 

 

I consumatori puntano il dito verso le aziende: il 62% dei soggetti coinvolti, afferma infatti che proprio i produttori rappresentano i principali responsabili dell’utilizzo della plastica e della conseguente dispersione della stessa nell'ambiente e nei mari. Le responsabilità dei retailer, sempre secondo i consumatori, si attestano invece su un modesto 15%.

 

Chi dovrebbe fare di più per risolvere queste problematiche? Le persone hanno indicato lo Stato per il 22%, mentre il 47% ritiene che siano proprio le aziende produttrici a doversi impegnare per ridurre l'impatto dei materiali non eco-compatibili.

Il 64% del pubblico si aspetta poi una concreta inversione di tendenza in relazione all'uso della plastica già nei prossimi anni, ritenendo significativo (18%) l'impegno diretto degli stessi consumatori.

 

Tutti dati estremamente interessanti che vanno a influire direttamente sull'idea di packaging design legata ai nostri prodotti.

 

 

Scarica gratuitamente: "Dieci punti per scoprire quanto la tua Azienda è Green"

 

 

Le soluzioni dei consumatori per contrastare i packaging inquinanti

 

Ci sono diverse ricette che i consumatori italiani ritengono efficaci per contrastare i fenomeni inquinanti legati al packaging.

 

I numeri ci dicono che:

  • Il 28% degli intervistati chiede un impegno per impiegare in modo più consistente bioplastiche compostabili e biodegradabili
  • il 17% punta invece su un incremento di prodotti sfusi sul mercato e un maggiore utilizzo di materiali più facilmente smaltibili come carta, cartone e vetro al posto della plastica.
  • il 16% chiede l'applicazione del c.d. "vuoto a rendere"
  • il 14% scommette sull’impiego di plastiche riciclabili
  • il 7% vede come soluzione maggiormente praticabile l'utilizzo della plastica ma con riduzione del volume/peso delle confezioni.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Gli elementi del packaging in grado di dare valore al tuo brand"

 

 

Gli impegni presi in materia di packaging eco- friendly

 

packaging design trend

 

Al di là dei desiderata, vediamo alcuni passi che sono già stati fatti a livello di impegno collettivo. Su base europea già lo scorso anno diverse aziende si sono unite all'interno dell’European Plastics Pact, un patto lanciato da Francia e Paesi Bassi per ridurre i tempi della transizione verso l’economia circolare.

 

Un impegno che riunisce imprese, ONG e governi con impegni concreti condivisi da 90 firmatari. I temi si rifanno alla riduzione di imballaggi e prodotti realizzati in plastica vergine di almeno il 20%, l’ottimizzazione delle modalità di raccolta e riciclo degli imballaggi in plastica da cui consegue un incremento di raccolta di almeno il 25% in più in tutta l'Unione Europea. A questo si unisce l’aumento di almeno il 30% dell’impiego di plastica riciclata nella produzione delle confezioni dei prodotti.

 

Tornando sul versante-consumatori un elemento incoraggiante per le aziende che puntano al packaging design, unito all'aspetto eco-friendly è dato dal fatto che l'85% di chi effettua gli acquisti dichiara di orientarsi già ora verso aziende e prodotti rispettosi dell’ambiente.

Il 75%, inoltre, afferma di essere disposto a pagare di più un prodotto solo perché lo stesso o il suo packaging sono sostenibili nei confronti dell'ambiente.

 

Desideri avere una consulenza dedicata per un progetto di packaging design in grado di sfruttare le strategie e gli strumenti più avanzati? Contattaci, ti sapremo fornire i consigli più adeguati alle tue esigenze.

 

 

agenzia di comunicazione inside

Elena Baglietti

Scritto da Elena Baglietti

Direttore Creativo e Strategico di Inside, ha trasformato passioni e attitudini in lavoro, ricoprendo inizialmente i ruoli di Copywriter e Account, fino a spostare sempre più la propria attenzione sulla strategia. Studi classici e un passato da giornalista: ancora oggi si diletta a raccontare storie e valori delle aziende, tra narrazione e descrizioni di prodotto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->