Email Marketing: i fattori chiave di sviluppo per il 2022

Marco Targa - 17 marzo 2022

email marketing

 

Sappiamo tutti come l’ultimo biennio sia stato caratterizzato dalla pandemia e dalle conseguenti necessità, da parte delle aziende, di trovare modi e opportunità commerciali per ovviare alle problematiche conseguenti al distanziamento fisico.

Tra i vari strumenti offerti dall’ambito digitale l’Email Marketing ha rappresentato una provvidenziale ancora di salvezza, anche solo in termini di vicinanza dei brand ai rispettivi pubblici, senza dimenticare le enormi potenzialità di questa disciplina anche nel periodo post emergenziale.

 

In questo articolo analizzeremo tendenze che stanno contrassegnando questo inizio d’anno.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Trend Inbound 2022: l’Esagono di Hankins rivoluziona il funnel"

 

 

L’efficacia dell’Email Marketing passa dalla personalizzazione

 

email marketing

 

La Marketing Automation ha rivoluzionato le modalità attraverso cui le aziende si interfacciano a lead, prospect e clienti. 

I software specialistici svolgono un ruolo importantissimo all’interno dei reparti marketing, dove, però, non vanno mai trascurate le regole sulla raccolta e l’uso dei dati personali dei propri contatti. 

Il compito dei marketing manager e degli specialist oggi più che mai attiene alla capacità di segmentazione e targettizzazione dei messaggi, secondo un processo di personalizzazione sempre più accentuato. 

Tutto questo senza dimenticare la capacità di saper coinvolgere la propria audience.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Marketing Automation: i vantaggi di un software di profilazione utenti"

 

 

Oltrepassare i limiti legati ai paletti della privacy

 

email marketing

 

Il 2021 si era aperto all’insegna della nota vertenza sulla policy di WhatsApp. Poi è stata la volta di Apple a rivoluzionare l’approccio all’universo delle app con iOS 14.5, che ha cambiato in modo netto le possibilità per le applicazioni mobile di raccogliere e utilizzare i dati degli utenti. 

 

 

Ti potrebbe interessare: "La nuova privacy di iOS 15 rivoluzionerà il Marketing digitale?"

 

 

Non poteva mancare Google che, per non essere da meno, ha annunciato nuove funzionalità pro-privacy a partire da Android 12.

 

Per i marketer e le aziende tutte queste novità non devono essere viste unicamente come ostacoli, ma sfide da vincere nel corso del 2022, adattandosi alle nuove regole attraverso campagne email efficaci, d’impatto, pur nel rispetto delle scelte degli utenti in termini di protezione dei propri dati.

 

 

Scarica subito gratis il report completo per scoprire dati, informazioni e previsioni utili alla tua azienda per far accrescere il tuo business!

 

 

Nuovi KPI affidabili e funzionali

 

Per le ragioni elencate nel punto precedente il tasso di apertura delle email (open rate) sta perdendo sempre più di valore a fronte di nuovi KPI

 

Occorre infatti concentrarsi su altri fattori, meno soggetti alle recenti limitazioni e sicuramente più affidabili. 

Quali? Per esempio, i tassi di click-through e altri parametri più strettamente legati alle azioni dei destinatari delle email, in grado di incidere nell’analisi dei comportamenti dei consumatori.

 

 

Leggi anche: "Gli aspetti essenziali dell'Email Marketing"

 

 

AI all’interno dell’Email Marketing

 

shutterstock_1722492775

 

L’adozione dei processi di intelligenza artificiale (AI) nei programmi di Digital Marketing sta ridefinendo l’intero comparto e l’Email Marketing non fa eccezione. 

L’AI permette infatti ai marketer di sfruttare i dati sui clienti in tempo reale per fornire customer experience su scala, ultra-personalizzate e altamente rilevanti per le DEM

Come abbiamo sottolineato in precedenza la personalizzazione basata su AI è cruciale per l’engagement dei clienti, acquisiti e potenziali, oltre a consentire di migliorare il ROI  delle singole campagne.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Intelligenza Artificiale applicata al marketing: i vantaggi"

 

 

Maggiore Engagement

 

Engagement è la vera parola chiave legata all’Email Marketing per il 2022.

Le campagne sono sempre più caratterizzate da email che sfruttano una grande varietà di interattività all’interno del contenuto: sondaggi, test, giochi, moduli, e altri tipi di approcci con cui i destinatari possono interagire all’interno dell’email stessa. 


Tutto questo va studiato su base di una perfetta User Experience (UX) perché è proprio l’approccio user-friendly che riesce in molti casi a ridurre il numero di passaggi necessari per guidare il nostro lead a compiere le azioni che vogliamo, dalla compilazione di un form, alla visualizzazione di una demo, al download di un contenuto Premium fino agli altri strumenti di conversione.

 

email marketing

 

Marco Targa

Scritto da Marco Targa

Cresciuto in mezzo a numeri ed analisi statistiche, ho allargato i miei orizzonti al mondo della comunicazione certificandomi sull'Inbound Marketing. hai bisogno di un supporto per la tua strategia o sulla lettura dei dati riguardanti il tuo Sito Web? Sono la persona giusta!

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->