Creazione logo aziendale: Il fattore responsive per i loghi aziendali

Matteo tasca - 16 gennaio 2019

Creazione logo aziendale

Un logo è il cuore di un marchio. Ma nel panorama cross-mediale di oggi, un logo efficace non è più sufficiente.

Ora anche il logo deve essere dinamico: deve funzionare su piattaforme di stampa, mobili, digitali e social. Deve essere chiaro e coinvolgente in ogni sua dimensione.

 

Con le piattaforme grafiche, illustrative e di design di oggi, gli UX Designer possono creare loghi ottimizzati e dinamici. Questi progetti funzionano magnificamente indipendentemente dal contesto in cui vengono utilizzati. 

Si tratta solo di capire quali proprietà devono essere veicolate sulle diverse piattaforme e quali sono gli strumenti giusti da utilizzare.

 

  Può interessarti anche: " Marchi e loghi servono ancora nell'era del digitale ? "

 

Perché il fattore Responsive è importante nella creazione logo aziendale

 Creazione Logo aziendale

 

I loghi svolgono un ruolo notevolmente importante per le aziende. I clienti fin dal momento di analisi visuale del logo si creano una prima impressione sulla personalità di un marchio. Questi progetti definiscono l'identità del marchio, invitano le persone a impegnarsi, distinguono il marchio dai concorrenti e ispirano la fedeltà del cliente.

 

Proprio per essere in grado di distinguersi dall’elevato numero di competitor, occorre che i loghi funzionino bene visivamente, indipendentemente dal fatto che debbano essere visibili su grandi spazi, icone di piccole app o qualsiasi altra via di mezzo.

La proliferazione dell'uso del mobile, dei canali social e di una cultura digitale sempre attiva, fa sì che un logo debba veicolare efficacemente il proprio messaggio ogni volta che appare su qualsiasi dispositivo o su uno schermo di qualsiasi dimensione.

 

 

Vuoi sapere come lavora Inside? Scarica gratuitamente la Case History " Campagna ADV di successo: declinazione di un nuovo concept per Andalini " 

 

 

La versione digitale di un logo dovrebbe funzionare in una varietà di spazi, come la barra orizzontale nella parte superiore di una pagina web, negli spazi verticali lungo i lati delle pagine e in punti quadrati e circolari sui social media.

 

Al momento dobbiamo confrontarci con ambienti variabili. Ciò significa che non solo abbiamo dimensioni diverse negli schermi - tablet, mobile, desktop - ma anche in stampa. E’ necessario progettare il logo su ogni tipo di scala: a partire da un biglietto da visita, fino ad arrivare ad enormi cartelloni pubblicitari e poster.

 

Avere un logo progettato e studiato per essere responsive ti aiuta ad adattare il tuo marchio a diversi spazi e contesti, anche futuri.

 

 

Creazione logo aziendale: come progettare il logo Responsive perfetto

 Creazione logo aziendale

 

Non ci sono regole per il design del logo, anche se ci sono molte buone pratiche per guidare i designer nella creazione di un logo avvincente, versatile e funzionale.

 

 

1. Creare una strategia visiva

 

È innanzitutto fondamentale creare una strategia visiva per il marchio. Comprendere il proprio marchio, i valori che questo deve veicolare ed anche la sua concorrenza. In pratica rispondere alle seguenti domande:

 

Cosa rappresenta il marchio?

Chi è il pubblico del marchio?

Cosa rende questo marchio diverso dai suoi concorrenti?

Come sono i loghi dei concorrenti?

 

Un logo efficace è sia unico che senza tempo. Deve sentirsi fresco e moderno oggi, ma anche rimanere attraente nel tempo.

Dovrebbe essere abbastanza complesso da comunicare idee reali ma abbastanza semplice da avere piena utilità, non importa come lo si voglia usare.

 


2. Considerare gli elementi visivi

 Creazione logo aziendale

 

Complesso, ma al tempo stesso semplice. Requisiti che dipendono soprattutto da elementi visivi quali contrasto, ripetizione, allineamento e prossimità. Occorre prestare particolare attenzione al contrasto tra tratti spessi e sottili all'interno dell'icona e del font.

 

Sarà probabilmente necessario apportare alcune variazioni del logo con l'estensione del contrasto che cambia con la dimensione.

Il logo perfetto deve avere sia un concept intelligente che una buona funzionalità.

 

 

3. Comprendere la progettazione del font

 Creazione logo aziendale

 

È possibile utilizzare InDesign per creare loghi centrati su forme e logotipo.

 

In Illustrator, le forme vettoriali possono creare un logo di sicuro effetto sullo schermo e in stampa, poiché la grafica vettoriale si adatta a qualsiasi dimensione senza perdere qualità.

 

Comprendere la progettazione è fondamentale per assicurarsi che un logo sia sufficientemente versatile e durevole.

Se il design del logo utilizza un font, è importante considerare in che modo questo font funzionerà sulle diverse piattaforme e nelle diverse dimensioni.

I progettisti dei loghi utilizzano spesso OpenType per l'ottimizzazione sullo schermo.

 

Risulta consigliabile anche l'uso di caratteri variabili, basati su un nuovo formato di carattere disponibile in Illustrator. Molti di questi tipi di carattere hanno opzioni per larghezze e dimensioni ottiche per aiutare i progettisti a controllare le dimensioni e lo spazio in un logotipo.

I caratteri variabili personalizzati in Illustrator possono essere importati in InDesign.

 

Leggi anche: " Gli 8 elementi di un moderno web design "

 

 

4. Testare il logo aziendale

 

Una volta che il design del logo è pronto, è essenziale testarlo in vari ambienti prima di considerarlo definitivo.

È bene quindi provarlo su piattaforme diverse, all'interno di spazi e dimensioni differenti, visionarlo su schermi di varie dimensioni, stamparlo in formati piccoli e grandi.

Se ci sono diverse opzioni è consigliabile fare un A/B test per ottenere maggiori informazioni su quale funzioni meglio.

L'obiettivo è quello di ottenere un design che possa superare la prova del tempo, non solo in termini di stile visivo ma anche nella sua capacità di adattarsi alle nuove tecnologie e ai modelli di utilizzo.

 

CTA-CH-Andalini 

Matteo tasca

Scritto da Matteo tasca

Diciamocelo, in internet esiste una basilare e semplice regola: se non ci sei, non esisti. Io non mi fermo qui, e aggiungerei: ci devi essere nel modo giusto. Mi definiscono una mente capace di progettare un sito per qualsiasi tipo di prodotto o servizio, in grado di essere ben funzionante su qualsiasi device del mondo e che dia il cosiddetto “EFFETTO WOW” a ciò che sto promuovendo!

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->