Strumenti per creare e curare nel tempo la brand image

Matteo tasca - 12 maggio 2022

brand image

 

Di brand image abbiamo già parlato diverse volte e ora è il momento di dare indicazioni più precise sugli strumenti che deve utilizzare un’azienda per costruire e mantenere una brand image coerente con la brand identity.

Per fare in modo che il marchio sia percepito in modo corretto oggi e nel futuro è necessario eseguire profonde analisi e creare un documento con regole per il suo utilizzo.

 

Ecco perché in questo articolo parleremo di analisi SWOT e Brand Manual.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Come creare una brand image positiva: i passaggi fondamentali"

 

 

Creazione della brand image a partire da un’analisi SWOT

 

analisi swot

 

Quando si sta per progettare un nuovo brand o viene il momento di rivedere un marchio con problemi d’immagine occorre fare un passo indietro per guardare il contesto aziendale più ampiamente.

 

Prima di creare il brand è indispensabile capire chi sia realmente l’impresa, in che contesto opera, su cosa può far leva per migliorare e quali errori ha fatto.

 

In poche parole, ciò che serve è un'analisi SWOT che faccia emergere i punti di forza, i punti deboli, le opportunità e le minacce dell’azienda.

 

Eseguendo un’accurata indagine su ognuno dei punti riassunti nell’acronimo SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities, Threats) si può delineare un percorso verso la costruzione di una brand image positiva, che porterà a una crescita evidente del fatturato.

 

 

Scarica l'eBook: Come costruire la propria Brand Identity 

 

 

Domande da farsi durante l’analisi SWOT per il brand

 

Alcune domande da farsi per far emergere ogni elemento favorevole e ogni problema che influenzeranno la creazione della brand identity e della brand image sono:

  • L’azienda ha una storia rilevante?
  • Quali sono i valori aziendali?
  • In cosa eccelle l’impresa?
  • Esiste un prodotto o servizio unico?
  • Quali elementi del marchio sono percepiti correttamente dal pubblico? 
  • In che modo il marchio è allineato con la brand identity?
  • Quali parti del marchio sono comunicate meglio?
  • In quali aree le performance aziendali sono scarse?
  • Ci sono elementi del marchio che non sono autentici?
  • Le promesse connesse al marchio non vengono mantenute?
  • Quali elementi del marchio non vengono capiti?
  • Quali elementi sono percepiti male?
  • Il nuovo brand può occupare una nicchia ancora non esplorata dai competitor?
  • Quali prodotti o servizi sono migliori di quelli della concorrenza?
  • Qualche tendenza attuale va a vantaggio del marchio?
  • Quali elementi del marchio possono essere evidenziati?
  • Perché il marchio di un competitor è noto?
  • Ci sono cambiamenti culturali che potrebbero danneggiare il marchio?
  • Ci sono eventi che potrebbero mettere in cattiva luce il marchio?

 

 

Ti potrebbe interessare: "Come creare una content strategy efficace attraverso un'analisi SWOT"

 

 

 

Il Brand Manual per tutelare l’immagine del marchio

 

brand manual

 

Dopo aver dedicato tanto tempo, risorse, impegno per creare un marchio eccellente, la cui brand identity è perfettamente compresa dal target dell’impresa, bisogna fare in modo che questo investimento sia tutelato.

 

Per assicurarsi che la brand image non venga distrutta da usi impropri del marchio è importante realizzare un Brand Manuale.

 

In questo documento aziendale devono essere spiegate regole e linee guida inerenti al brand, agli elementi che lo compongono, a come e dove esso debba/possa essere utilizzato.

 

Caratteri, logo, misure, colori, immagini associate al marchio devono essere descritti con dovizia di particolari. Ogni passaggio deve essere presentato chiaramente, senza lasciare spazio a dubbi e interpretazioni.

 

agenzia di comunicazione inside

 

Matteo tasca

Scritto da Matteo tasca

Diciamocelo, in internet esiste una basilare e semplice regola: se non ci sei, non esisti. Io non mi fermo qui, e aggiungerei: ci devi essere nel modo giusto. Mi definiscono una mente capace di progettare un sito per qualsiasi tipo di prodotto o servizio, in grado di essere ben funzionante su qualsiasi device del mondo e che dia il cosiddetto “EFFETTO WOW” a ciò che sto promuovendo!

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->