LinkedIn e content marketing: una nuova frontiera

Riccardo Pavanello - 16 febbraio 2021

LinkedIn e content marketing: una nuova frontiera

 

LinkedIn non è il social in testa alla classifica per numeri di accessi e iscrizioni complessive, ma è sicuramente uno dei network più performanti in chiave business.

Il motivo è molto semplice: la piattaforma è utilizzata da professionisti aziendali di medio e alto livello, decisori e manager che lavorano a stretto contatto con la rete.

Anche gli stessi CEO delle aziende utilizzano LinkedIn in modo più marcato rispetto a qualsiasi altro social network, oltre alla categoria degli investitori.

 

 

Utenti strategici che operano su LinkedIn

 

LinkedIn e content marketing: una nuova frontiera

 

La creazione di relazioni sociali ed economiche con questo tipo di pubblico è solitamente molto impegnativa. 

L’utilizzo di una piattaforma social come quella di LinkedIn rende necessaria una pianificazione strategica attraverso gli strumenti di content marketing.

 

A questo proposito, se vuoi iniziare a muoverti efficacemente su questa piattaforma è bene che tu sappia che è necessario creare risorse di contenuto strutturate in modo tale da arrivare in modo diretto al target desiderato.

 

Prima di passare alla vera e propria operatività è bene conoscere alcune tendenze che stanno alla base di tutto ciò che ruota attorno al mondo LinkedIn.

 

 

 

Scopri come migliorare la tua strategia Linkedin nel marketing aziendale

 

 

Il content marketing è fondamentale

 

linkedin content marketing

 

Il numero complessivo di profili aziendali su LinkedIn è letteralmente esploso negli ultimi anni, passando da 37 milioni nel 2009 a oltre 467 milioni dello scorso anno. Si tratta di un segnale fortemente indicativo, ulteriormente interessante se si pensa che il 40% degli utenti accede ogni giorno sulla piattaforma alla ricerca di nuovi contenuti.

 

In tal senso, le visite, il tempo passato sul social, le pubblicazioni e le condivisioni sono cresciuti ancora di più e ciò dimostra come i professionisti amino leggere contenuti approfonditi e direttamente fruibili.

 

 

Leggi anche: "LinkedIn content strategy: quali contenuti funzionano meglio"

 

 

Le tipologie di contenuti che funzionano meglio su LinkedIn

 

Ci sono oltre tre milioni di post di lunga durata (o evergreen) su LinkedIn, vale a dire quei post in grado di resistere al tempo, che si possono leggere a distanza di mesi. Occorre poi ricordare che gli utenti avvertono la necessità, sempre più sentita, di consultare e formarsi su articoli di qualità, motivo per cui è fondamentale creare contenuti di valore soprattutto a livello formativo oltre che emozionale.

 

Attenzione, relativamente ai post su LinkedIn ci sono dei limiti di lunghezza: 700 per i post relativi alle pagine aziendali e 1.300 per gli account personali.

Non solo: sono solo 140 le battute che le persone vedono come anteprima di testo, è quindi necessario essere incisivi e stimolanti proprio nell'incipit. Diverso il discorso che riguarda gli articoli veri e propri che possono arrivare fino a 40mila caratteri.

 

Tutte queste considerazioni vanno a integrarsi in modo complessivo. I contenuti lunghi su LinkedIn hanno vita differente e feedback quasi opposti rispetto alle stesse tipologie di contenuto pubblicabili su altre piattaforme (come Facebook o Instagram, per citare due dei social principali).

 

Tornando ai numeri, una recente analisi ha preso in considerazione oltre 3.000 post di successo su LinkedIn, rilevando che gli articoli con più parole - in particolare quelli compresi tra 1900 e 2000 - funzionano meglio, ottenendo il maggior numero di visualizzazioni ed engagement.

 

Desideri avere una consulenza dedicata per un progetto di Digital Marketing in grado di sfruttare le strategie e gli strumenti più avanzati? Contattaci, ti sapremo fornire i consigli più adeguati alle tue esigenze.

CTA - SCARICA LA GUIDA - Tutto quello che serve per aumentare il fatturato con una digital strategy

 

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->