Data Studio Google: cos’è e quali benefici comporta

Marco Targa - 21 giugno 2022

data studio google

 

A livello di digital marketing si parla sempre più spesso di Data Studio Google, come di un elemento in grado di supportare le aziende a fronte dei processi di digital transformation, tenendo in considerazione il numero progressivamente crescente di dati da gestire.

Riteniamo quindi utile approfondire questo argomento definendo caratteristiche e vantaggi connessi al suo utilizzo.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Google Analytics 4: cosa cambia rispetto a Universal Analytics?"

 

 

Cos’è il Data Studio di Google

 

data studio google 

Iniziamo con il dire che Data Studio non è esattamente una novità dell’ultim’ora visto che è stato presentato nel 2016. Nel corso di quest’ultimo anno, però, sta acquisendo una rilevanza superiore al passato.

 

Occorre poi precisare che si tratta di uno strumento gratuito in grado di trasformare i dati della tua azienda in report informativi, facili da leggere e condividere oltre a essere completamente personalizzabili.

 

In che modo? Data Studio ha la capacità di sincronizzare le origini di dati e permette di sviluppare un’unica dashboard dove è possibile inserire grafici, tabelle, widget e tutto ciò che è necessario per analisi e report utili a stilare una strategia di tipo data driven.

 

 

Scarica subito gratuitamente il nostro Minibook per scoprire i trend e le statistiche di adv online del 2022!

 

 

 

Perché un’azienda dovrebbe usare Data Studio di Google

 

data studio google

 

L’utilizzo di Data Studio è fortemente consigliato, in particolare, per quelle realtà che vogliono adottare o implementare una Data Strategy.

 

I vantaggi sono numerosi, in particolare:

  • Monitorare diverse fonti di dati attraverso un'unica dashboard: ciò permette di superare i limiti derivanti dall’utilizzo di più software in merito a dati provenienti da fonti e piattaforme differenti. Data Studio supporta l’azienda nella sua globalità, integrando i dati da più origini.
  • Controllare i KPI in modo semplice e veloce: le dashboard sono veloci da gestire con possibilità di semplificare il processo di analisi. Selezione dei dati e organizzazione complessiva sono personalizzabili, in modo da evidenziare solo i dati che si ritengono più importanti.
  • Condividere i dati con una divisione interna, clienti e fornitori: il tool è nato, tra gli altri aspetti, per favorire la condivisione. Alla dashboard possono infatti accedere più utenti, sia interni che esterni all’azienda, con facoltà di intervenire direttamente o semplicemente di visualizzare le informazioni.
  • Monitorare un eCommerce: considerando la crescita del comparto ecommerce è bene ricordare che Data Studio di Google può monitorare al meglio le performance dei negozi virtuali, mantenendo, anche in questo caso, le caratteristiche di efficacia e semplicità d’uso.

 

Vuoi conoscere come Inside può aiutare la tua realtà nell'implementazione di Data Studio e far crescere la tua azienda? Contattaci

 

Vuoi aumentare le vendite? Mettiti in contatto con noi per una consulenza sulla comunicazione integrata per la tua azienda

   

Marco Targa

Scritto da Marco Targa

Cresciuto in mezzo a numeri ed analisi statistiche, ho allargato i miei orizzonti al mondo della comunicazione certificandomi sull'Inbound Marketing. hai bisogno di un supporto per la tua strategia o sulla lettura dei dati riguardanti il tuo Sito Web? Sono la persona giusta!

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->