Come funzionano i Workflow attraverso la Marketing Automation

Davide Rossi - 27 gennaio 2022

tipologie di workflow

 

L'immissione manuale dei dati è indubbiamente una delle attività più dispendiose e meno efficaci all’interno dei contesti aziendali. Non solo costituisce uno spreco di tempo e risorse, ma - di fatto - riduce la produttività.

Fortunatamente, grazie alla tecnologia, esistono soluzioni innovative in grado di automatizzare attività anche complesse, consentendo agli operatori di concentrarsi unicamente sul raggiungimento degli obiettivi.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Software Marketing Automation: perché scegliere HubSpot"

 

 

Cos’è la marketing automation e il ruolo dei workflow gestiti dal software

 

La Marketing Automation tramite worflow (o flussi di lavoro) può essere definita come un processo basato su regole e meccanismi, attuati attraverso l’ausilio di specifici software, per governare una serie di attività eseguite in modo automatizzato, limitando al massimo l’intervento umano. 

 

Dopo aver stabilito gli obiettivi strategici, il software predispone i workflow, e di conseguenza, gestisce una serie di azioni puntuali.

 

tipologie di workflow

 

Quanto è diffusa la Marketing Automation

 

L’efficacia delle strategie di Marketing Automation è confermata dai numeri. 

 

  • Già nel 2019 il 75% dei marketer utilizzava almeno una tipologia di marketing automation tool 
  • Il 48% delle aziende utilizza la Marketing Automation, che costituisce uno dei metodi più diffusi e apprezzati per personalizzare la customer experience.
  • Il 55% delle aziende dotate di un sito eCommerce utilizza software per l'automazione dei processi di email marketing

 

 

Scarica subito la nostra giuda per scoprire come utilizzare la Marketing Automation: lead generation e benefici per il tuo business!

 

 

La marketing automation attraverso i workflow: come funziona

 

tipologie di workflow

 

Veniamo agli aspetti pratici. Occorre innanzitutto ribadire che la Marketing Automation funziona attraverso software dedicati. 

I meccanismi specifici, riguardanti l’operatività, seguono istruzioni sul modello “if/then” che consentono di collegare – grazie all’intervento degli specialist - una determinata attività al verificarsi di un’azione compiuta da un utente.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Come funziona la Marketing Automation: 4 step chiave per le conversioni"

 

 

Esaminiamo un esempio pratico di workflow.

  • Un visitatore anonimo che ha visitato il tuo sito (o una landing page) compila un form e preme “invio”
  • Il software registra automaticamente l’utente in relazione a una campagna in corso (che chiameremo “alfa”). Da questo momento l’utente si trasforma in lead.
  • La prima e-mail della campagna “alfa” viene inviata al lead, chiedendo, per esempio, se è interessato a ricevere maggiori informazioni attraverso un contatto diretto (telefonata, Skype, Meet, ecc).
  • Il lead clicca sulla CTA relativa alla pianificazione dell’incontro.
  • Un'email di ringraziamento viene inviata al lead, confermando la data e l'ora dell’appuntamento dedicato.
  • Il CRM crea una nuova attività e la assegna a un commerciale dell’azienda.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Digitalizzazione processi aziendali: CRM e lead scoring per crescere"

 

 

Il commerciale, da questo momento, agirà in modo autonomo, uscendo dal worklow automatizzato.

 

tipologie di workflow

In sintesi possiamo dire che più reparti (e nel complesso l’intera azienda) trae consistenti vantaggi dall'automazione dei flussi di lavoro attraverso la Marketing Automation. 

Innanzitutto il reparto Marketing, ma anche le Risorse Umane, il Finance, le Vendite. La tecnologia aiuta – e lo farà in modo sempre più puntuale - a lavorare in maniera smart.

 

Secondo le statistiche raccolte da Adesta i vantaggi che si ottengono attraverso l’utilizzo di processi di Marketing Automation per il tramite dei workflow riguardano:

  • Risparmio di tempo: 74%
  • Maggior coinvolgimento dei clienti: 68%
  • Aumento della frequenza delle comunicazioni: 58%
  • Opportunità di up-selling: 58%

 

benefici della marketing automation

Davide Rossi

Scritto da Davide Rossi

Sono cresciuto nel mondo dell'informazione, studiando e leggendo di storia, politica e psicologia, marketing, branding e molto molto altro. Dopo anni di lavoro da consulente strategico per la comunicazione digitale, oggi sono Direttore operativo di Inside. Vuoi conoscermi per una consulenza? Scorri in basso questa pagina e arriverai ai nostri contatti!

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->