5 Trucchi per Gestire il tuo Social Media Marketing

Riccardo Pavanello - 5 dicembre 2017

5 Trucchi per Gestire il tuo Social Media Marketing

Esserci. Sempre. Chi gestisce il Social Media Marketing della tua azienda ci deve essere, sempre e con gli occhi bene aperti sulle performance dei tuoi messaggi, per tutelare al meglio e far crescere la tua brand reputation. Quindi, quando scegli un social media manager concentrati soprattutto sulla sua capacità e velocità nel reagire al mondo social.

Ora ti spiego come gestire al meglio la tua presenza sui social.

Voglio spendere due parole sull’importanza di essere sui social, oggi. O meglio, sul non esserci. Molti imprenditori, soprattutto titolari di aziende che hanno una lunga tradizione, mi chiedono: “Ma bisogna proprio? Non ho tempo, non mi piacciono i social”, oppure “Ma lascia stare Linkedin, non mi basta Facebook? Ma Twitter lo guardano?”.

Bene. Non essere sui social network, oggi, significa tagliarsi fuori i canali in cui la gente si informa sia sulle notizie di rilievo del giorno, tenendosi aggiornati su ciò che ritengono di proprio gusto, sia sulle proposte commerciali. In definitiva i social sono un canale che garantisce alla tua azienda visibilità. E la visibilità, ovviamente, genera opportunità.

Dove aprire profili aziendali? Te lo dirà la tua agenzia di comunicazione dopo un’attenta analisi del tuo mercato. Non sempre conviene essere ovunque, non sempre Facebook è meglio di Linkedin o viceversa. Scegliere dove essere visibili è una scelta molto delicata perché sbagliare significa tagliare fuori migliaia o centinaia di migliaia di tuoi potenziali clienti. Leggi anche questo articolo sull'importanza della targettizzazione.

 

Come Gestire il Social Media Marketing della tua azienda

Ecco 5 trucchi per farlo al meglio

  1. Social Media Manager con i riflessi pronti.
    Un buon professionista ha competenze e skills specifici. Per esempio, la capacità di reagire con immediatezza e nel modo giusto a discussioni, mode, tendenze. Spesso non c’è tempo per richiedere l’approvazione del titolare, bisogna agire.
  2. Darsi un tono.
    La comunicazione social non si improvvisa. Segue, invece, precise logiche. Che taglio vuoi dare al tuo prodotto? Hai presente le pagine che vendono prodotti molto seri e per contrasto attuano un piano di comunicazione scherzoso e giocoso? Quella è una soluzione.

    Poi, ovviamente, ci sono prodotti su cui scherzare è impossibile; in questo caso il piano dei tuoi post potrebbe essere educativo: a cosa serve e come usare un prodotto.
    Facciamo un terzo esempio: se è la qualità o la competenza che vuoi far emergere puoi esporre le lavorazioni (macchinari) o le persone del tuo team.
  3. Avere un piano… O anche 2.
    Meglio programmare i post in modo almeno mensile. Non serve uscire tutti i giorni, meglio farlo con qualità. I post possono essere pubblicati in periodi in cui non hai campagne a pagamento, in modo da tenere comunque alta l’attenzione su di te. Programma i post tenendo conto del periodo (a dicembre qualcosa di natalizio, a febbraio qualcosa sull’amore e via così).

    Tieniti pronto a cambiare direzione e rimodulare i tuoi post in caso di eventi eccezionali che toccano anche il tuo settore. In questo modo darai l’impressione a chi ti segue di essere un opinion leader nel tuo campo.
  4. Sfrutta le immagini, GIF e brevi video
    La comunicazione visiva è più forte della comunicazione testuale. Una buona immagine o un video attirano molto di più l’attenzione.

    Lo abbiamo imparato con la pubblicità tradizionale, sviluppando competenze decennali sulla comunicazione visuale, oggi lo trasferiamo sul digitale attraverso la comunicazione integrata.
  5. Usa tool che ti facilitino la vita, come Hootsuite o Buffer
    Sono tra le piattaforme più famose per la gestione dei social, che permettono di gestire e tenere d’occhio tutte le pagine social da un unico schermo, o dashboard.

L’ultimo consiglio: affidati a professionisti per dare un boost alle tue strategie social. Grazie a campagne ADV ben programmate potrai aumentare moltissimo la tua visibilità online.

Scarica subito la guida gratuita che ti spiega tutto quello che c’è da sapere.

GUIDA GRATUITA ALL'ADV ONLINE

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->