5 tecniche per generare la B2B demand generation

Riccardo Pavanello - 7 febbraio 2019

b2b demand generation

Il mondo delle vendite e del marketing è cambiato rapidamente nell'ultimo decennio. Ritmo che non mostra segni di rallentamento nemmeno in questi primi mesi del 2019.

Uno dei temi più caldi del 2018 è stato la demand generation, e la tendenza sembra proseguire nel corso dei prossimi 12 mesi.

 

Cos'è la b2b demand generation?

 

Comprende tutte le attività che vengono intraprese per creare ed accrescere la domanda nei confronti dei tuoi prodotti e servizi.

È diverso dalla lead generation, in quanto include anche esercizi di branding e visibilità del marchio.

La generazione di lead è una forma di generazione della domanda.

Le imprese possono incrementare la domanda nei confronti dei propri prodotti/servizi, senza necessariamente aumentare il numero di contatti che ha.

 

Conosci gli strumenti migliori da includere all'interno di una Digital Strategy? Scoprili!

 

Come promesso, ecco 5 tra le tattiche fondamentali da attuare per incrementare la b2b demand generation per la tua impresa:

 

 

1) L’influencer Marketing

 

Rimane una delle più popolari tattiche di generazione della domanda

Grazie allo sviluppo dell'influencer marketing negli ultimi anni, molte aziende sono state in grado di accrescere in maniera consistente la propria popolarità.

E’ una tecnica decisamente promettente, a condizione che le aziende sappiano sfruttarlo correttamente.

Trovare i giusti influencer e raggiungere il pubblico giusto è una sfida.

Le Agenzie più abili continueranno ad utilizzare l’influencer marketing come freccia all’interno della loro faretra, come una tra le principali tattiche di generazione della domanda.

 

 

2) Il contenuto rimane il Re

 

b2b demand generation

Le persone non possono interessarsi ai tuoi prodotti o servizi se non sanno che esistono.

Inoltre, potrebbero non essere consapevoli di tutti i benefici, di tutte le potenzialità e della capacità di soddisfare i propri bisogni attraverso i tuoi prodotti/servizi se non li conoscono.

Condividere questo tipo di informazioni è una tattica di generazione della domanda chiave.

The content is (still) King.

Il formato dei contenuti che gli utenti digeriscono maggiormente e più facilmente sta cambiando: come già sappiamo, i contenuti testuali devono essere estremamente mirati a soddisfare specifici bisogni degi utenti, mentre i video e lo streaming live continueranno a essere alcuni dei formati più popolari nel 2019.

LEGGI ANCHE: "Come utilizzare smart content per trovare clienti online"

 

3) L'email marketing non è ancora morto

 

Qui è più che altro di questione di fede. C’è chi ritiene che l’email marketing sia una tecnica inefficace e superata; mentre una seconda scuola di pensiero ritiene che l'email marketing sia ancora il metodo più efficace per generare domanda per i tuoi prodotti e servizi.

 

Noi ci schieriamo a viso aperto in questa seconda scuola di pensiero! Si tratta di comunicare in maniera corretta, studiando il momento giusto, i messaggio ed i contenuti di interesse per i diversi utenti.

 

I numeri confermano questa seconda interpretazione. L'email marketing ha visto meno successo negli ultimi anni, ma supera comunque quasi tutti gli altri canali.

 

Una ragione per cui le persone hanno visto meno successo con l'email marketing ultimamente è che le loro tattiche non hanno tenuto il passo con le aspettative e le richieste dei clienti.

 Schermata 2019-02-07 alle 13.02.51

 

4) Sfruttare la tecnologia 

Le tattiche di generazione della domanda non sono nulla senza gli strumenti giusti che le supportano. Ciò significa che uno dei principi fondamentali su cui dovresti concentrarsi è sfruttare la tecnologia all'interno della tua azienda per contribuire a generare più domanda. 

L'automazione dovrebbe essere un'area in cui stai credendo e a cui stai prestando attenzione.

Negli ultimi anni, l'automazione è stata utilizzata per più funzioni, compresa la generazione della domanda. 

L'analisi dei dati è un altro modo per far avanzare la generazione della domanda. Analizza attentamente quello che stai facendo e determina cosa sta funzionando e cosa, invece, no.  

Concentrati sui canali di marketing che ti danno grandi ritorni e affina la tua strategia di generazione della domanda con informazioni e informazioni migliori.  


5) Conosci i tuoi clienti 

Questo potrebbe non essere una delle tattiche di generazione della domanda più comuni, ma è importante se vuoi costruire il tuo marchio e la tua pipeline di clienti.  

Devi capire il tuo cliente, i suoi bisogni e il loro viaggio. 

Conoscere i tuoi clienti può aiutarti a perfezionare le tue strategie.

Queste informazioni possono aiutarti a scegliere il contenuto giusto e metterlo sui canali più proficui per raggiungere le persone più idonee al tuo business.  

Con queste informazioni a portata di mano, puoi spingere la generazione della domanda in avanti nella tua organizzazione.

CTA - Inbound marketing e marketing automation

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->