Il tuo sito è ottimizzato per la Lead Generation? Scopri i passaggi chiave

Elena Baglietti - 2 febbraio 2021

Lead Generation

 

Il sito web è un elemento centrale e indispensabile per avviare una campagna di Lead Generation efficace, al di là del fatto che, nel suo sviluppo, coinvolgerà un mix di piattaforme e strumenti digitali diversi.

Se il sito aziendale non è predisposto per queste attività, molto difficilmente la campagna porterà i frutti sperati in termini di acquisizione di soggetti in target e conseguenti conversioni.

 

 

Sito web e processi di Lead Generation: le basi di partenza

 

Lead Generation

 

Per capire come ottimizzare il nostro sito web, dovremo prima ripassare le conoscenze base del processo di Lead Generation.

 

Il percorso per l'acquisizione di nuovi lead generalmente inizia quando un utente clicca una CTA situato su una pagina del sito o del blog. 

 

Secondo i principi del Digital Marketing la CTA porta il visitatore su una landing page che include un modulo strutturato per raccogliere le informazioni di contatto

Una volta che l'utente ha compilato e inviato il modulo, viene indirizzato a una pagina di ringraziamento. 

 

 

Marketing Automation: cos'è, come applicarla e che benefici porta.

 

 

Come iniziare il processo di ottimizzazione: l'analisi delle fonti di traffico

 

Prima di iniziare l'attività di ottimizzazione vera e propria, è bene valutare - qualora fosse già in atto - lo stato di un'eventuale campagna di Lead Generation esistente.

In questo caso, infatti, occorre monitorarne il grado di efficacia, determinando al contempo le aree in cui hai bisogno di miglioramenti

 

Alcune delle tue pagine web potrebbero già essere degli ottimi generatori di lead, senza che ci sia una perfetta presa di coscienza di determinati aspetti.

 

In tutti questi casi occorre procedere con un'indagine sull'origine del traffico online verso il tuo sito, comprensiva del raggio d'azione del pubblico.

 

Le fonti possono essere estremamente diversificate, quelle principali sono le seguenti:

 

  • Email marketing: il traffico può essere prodotto da un'attività di DEM
  • Social media: in altri casi gli utenti possono essere attratti da specifiche azioni compiute sui tuoi profili social.
  • Live Chat: In altri casi si tratta di utenti che contattano il team di assistenza tramite chat.
  • Post del blog: L'ulteriore ipotesi si rifà all'efficacia di specifici post pubblicati sul tuo blog.

 

Una volta identificato da dove provengono i tuoi contatti, ti consigliamo di assicurarti che le pagine di destinazione siano predisposte per assecondare l'interesse del visitatore "nutrendolo" di informazioni utili.

 

 

Lead Generation

 

 

Leggi anche: "Content Marketing su LinkedIn per fare Lead Generation"

 

 

Misurare le prestazioni di ciascun generatore di lead

 

Obiettivo: verificare come ciascuno dei generatori di lead attivi stia contribuendo al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Sul mercato esistono tool specifici che analizzano in modo dettagliato gli aspetti attinenti alla Lead Generation (comprese le landing page e le singole CTA) con feedback sulle possibilità di migliorare i contenuti esistenti, anche se la soluzione più efficace in termini di costi/benefici è quella di affidarsi a un'agenzia specializzata nel Digital Marketing.

 

Ciò che puoi fare è confrontare le landing page che stanno portando risultati, rispetto a quelle che non forniscono buoni riscontri numerici. 

 

Ad esempio, supponiamo che tu riceva 1.000 visite dalla landing page A, con 10 utenti che hanno compilato il modulo, trasformandosi in lead.  Per la landing page A, hai un tasso di conversione dell'1%. 

L'ulteriore ipotesi è che tu abbia un'altra landing page (B), con 50 lead ogni 1.000 visite.

Sarebbe un tasso di conversione del 5%, un risultato ragguardevole. 

 

In questo caso il compito, mai banale, è quello di cercare di capire in cosa la landing page A differisce dalla B provvedendo, a seguito dell'analisi, alla conseguente ottimizzazione.

 

I motivi possono essere i più diversi, al di là del contenuto, per esempio:

  • l'uso di immagini più o meno coinvolgenti,
  • la formattazione del testo,
  • il posizionamento della o delle CTA nella pagina,
  • l'uso di un titolo più o meno accattivante
  • l'adozione di un tono di voce confacente, o meno, con le persone a cui ti rivolgi e coerente con il tuo brand.

 

Desideri avere una consulenza dedicata per un progetto di Digital Marketing in grado di sfruttare le strategie e gli strumenti più avanzati? Contattaci, ti sapremo fornire i consigli più adeguati alle tue esigenze.

 

CTA - SCARICA LA GUIDA - Tutto quello che serve per aumentare il fatturato con una digital strategy

 

Elena Baglietti

Scritto da Elena Baglietti

Direttore Creativo e Strategico di Inside, ha trasformato passioni e attitudini in lavoro, ricoprendo inizialmente i ruoli di Copywriter e Account, fino a spostare sempre più la propria attenzione sulla strategia. Studi classici e un passato da giornalista: ancora oggi si diletta a raccontare storie e valori delle aziende, tra narrazione e descrizioni di prodotto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->