Un’identità di marca forte: cosa fare e cosa evitare

Matteo tasca - 8 aprile 2021

identità di marca

 

L’identità di marca è un fattore cruciale nel rapporto azienda – cliente, perché pesa sulla comunicazione e sulla percezione che il pubblico ha del brand stesso.

Se la brand identity non è solida possono essere minati tutti gli sforzi che si fanno per promuovere un’attività e, in definitiva, per far aumentare il volume degli affari.

 

Cerchiamo di capire dove possono annidarsi gli errori e quali sono le soluzioni per costruire un’identità di marca forte.

 

 

Le caratteristiche della marca devono rispecchiare i valori aziendali

 

Questo aspetto può sembrare scontato, ma può diventare un errore iniziale che si propaga a macchia d’olio nelle successive attività di marketing.

Il brand deve comunicare i valori dell’azienda in ogni suo dettaglio, perché non si può creare un’identità solida se si mente al cliente.

 

Il naming, il logo, il payoff, i materiali cartacei e digitali per la comunicazione interna ed esterna devono dire chi è l’azienda ai clienti e ai prospect.

 

Nella fase iniziale per la realizzazione di un nuovo brand è fondamentale analizzare:

  • Mission e vision aziendale
  • Buyer personas
  • Tone of voice
  • Marchi dei competitor

 

Le promesse che l’azienda fa attraverso il marchio devono essere mantenute e per farlo deve avere ben chiaro ogni punto dell’elenco.

 

Se un brand comunica sensibilità ecologiste deve dimostrare di rispettare l’ambiente, altrimenti il cliente si sentirà raggirato e non comprerà più nulla proposto da esso.

 

 

Scarica l'eBook: Come costruire la propria Brand Identity 

 

 

Investi sul brand design

 

identità di marca

 

Cercare di risparmiare sulla creazione del brand è una pessima idea. Lasciare questo delicato compito in mano a una persona non qualificata allo scopo di spendere una cifra minima può causare una serie di spese successive.

 

Un cattivo design del brand causa problemi e i problemi causano esborsi per risolverli.

Investire denaro chiedendo l’intervento di esperti di branding porta vantaggi notevoli derivanti da una identità di marca chiara, solida, efficace.

 

Un professionista deve essere in grado di evitare i più comuni errori, ad esempio:

  • Creare un brand simile ad uno già esistente, ancora peggio se somigliante a quello di un competitor
  • Ottenere un marchio non conforme a tutti i canali di comunicazione e ai materiali aziendali (es.: brand articolato che non rende sul biglietto da visita)
  • Lasciarsi condizionare dalle mode inserendo elementi che saranno sorpassati dopo poco tempo
  • Inserire elementi non coerenti con i valori aziendali o distanti dal target

 

Basta leggere questa breve lista per capire quanta cura serva per costruire un brand e la relativa brand identity e quanto sia facile sbagliare se non si è preparati in questo specifico settore del marketing.

 

 

Ti potrebbe interessare: "Brand Identity Design: come costruire gli elementi del tuo marchio"

 

 

Il brand deve distinguersi dalla massa, ma senza esagerare

 

identità di marca

 

Quando in una riunione per creare un brand si comincia a parlare dell’unicità e della necessità di distinguersi dalla massa si possono prendere due derive divergenti: scegliere una linea troppo cauta per paura di esagerare o andare nella direzione dell’estrema creatività.

 

Seguire la via della moderazione, cercando di restare nei canoni estetici e comunicativi del proprio settore, può causare la creazione di una brand banale. Questo, ovviamente, porta a un’identità di marca sfumata, mimetica, che di certo non permette all’azienda di attirare l’attenzione delle buyer personas.

 

Al contrario, può diventare un problema anche pensare unicamente a creare un brand mai visto prima. La fantasia è un elemento essenziale nelle operazioni di branding, ma non deve trascendere in una inutile eccentricità.

La soluzione giusta per creare una brand identity funzionale non è percorrere la via di mezzo, ma trovare la strada giusta per descrivere l’essenza dell’azienda.

 

Ancora una volta è meglio ripetere che la coerenza con i valori aziendali è fondamentale.

 

Ora che sai come creare la tua identità di brand sfrutta al meglio i canali digitali per comunicarla e iniziare a raccogliere i frutti (e i clienti). Mettiti in contatto con noi. 

 

agenzia di comunicazione inside

Matteo tasca

Scritto da Matteo tasca

Diciamocelo, in internet esiste una basilare e semplice regola: se non ci sei, non esisti. Io non mi fermo qui, e aggiungerei: ci devi essere nel modo giusto. Mi definiscono una mente capace di progettare un sito per qualsiasi tipo di prodotto o servizio, in grado di essere ben funzionante su qualsiasi device del mondo e che dia il cosiddetto “EFFETTO WOW” a ciò che sto promuovendo!

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->