Ecommerce strategies: usare la marketing automation per ecommerce

Guido Marabini - 30 maggio 2019

ecommerce strategies - marketing automation per ecommerce

Il settore del commercio è in costante evoluzione, ma quando si parla di quello fatto su internet la rapidità dei cambiamenti sembra essere davvero enorme.

Nel giro di pochi anni gli ecommerce sono spuntanti sul web come funghi in autunno e questo ha permesso agli sviluppatori di creare strumenti digitali sempre più evoluti per ottimizzare le molteplici attività che ci sono dietro a un negozio sul web.

Le opportunità che la marketing automation oggi dà ai marketer sono notevoli e, se utilizzata con criterio, questa tecnologia può portare a grandi profitti.

 

Scopri gli ultimi dati di business, gli errori comuni e le best practice relative agli ecommerce odierni. Il tuo Ecommerce, performa come vorresti?

 

Trends 2019 per gli Ecommerce

 

Secondo il sondaggio di 2checkout dal titolo “eCommerce Trends to Consider in 2019” le priorità delle aziende che puntano sul commercio online stanno senza dubbio cambiando.

Per capire bene la situazione basta considerare le risposte date dalle società di tutto il mondo che hanno partecipato al sondaggio a proposito delle loro imminenti priorità:

  • 33% customer experience
  • 26% content marketing
  • 24% lancio di nuovi prodotti o servizi
  • 24% brand building/awareness
  • 8% recensioni

 

Le cose che balzano agli occhi sono che l’esperienza del cliente e i contenuti a loro dedicati sono elementi centrali di una strategia di marketing per un ecommerce di successo.

 

VUOI APPROFONDIRE? 

"Come incrementare le vendite di un e commerce ottimizzando i contenuti"

 

Quando è stato chiesto come verranno usate automazione e machine learning nel marketing per gli ecommerce le risposte sono state le seguenti:

  • 67% email marketing automatizzato
  • 57% targettizzare social e campagne
  • 35% machine learning per la fidelizzazione del cliente
  • 35% machine learning per up-selling e coss-selling

 

Ora che abbiamo visto le principali tendenze andiamo ad analizzare alcuni degli strumenti che la marketing automation per ecommerce rende più efficienti.

 

 

Come sfruttare la marketing automation per ecommerce

 ecommerce strategies - marketing automation per ecommerce

 

L’esperienza dei clienti sugli ecommerce migliora notevolmente se si utilizza la marketing automation per personalizzare i messaggi e i contenuti a seconda delle esigenze degli utenti.

Questo è un fattore davvero importante e lo dimostra una pubblicazione dell’Harvard Business Review in cui si legge che le vendite aumentano fino al 140% se i clienti sono soddisfatti dell’esperienza che hanno vissuto sull’ecommerce. 

Per migliorare la customer experience bisogna automatizzare con attenzione alcuni processi che riguardano la comunicazione tra chi vende e chi deve acquistare, ad esempio: email, contenuti testuali e visivi, pop-up.

 

LEGGI ANCHE: "Marketing Automation per ecommerce: l’importanza dell’ esperienza d'acquisto"

 

 

Ecommerce strategies: strumenti automatici che aiutano le vendite

 

Le tecnologie che verranno sempre più sfruttate nei prossimi anni sono:

  • Chatbot
  • Contenuti personalizzati
  • Messaggistica multilivello
  • Email interattive
  • Workflow di lead nurturing

 

I chatbot non sono altro che software che imitano un interlocutore umano che dà risposte in chat. Gli attuali trends dicono che questo sistema di comunicazione automatizzato nel 2020 rappresenterà l’85% delle interazioni con le aziende online. 

ecommerce strategies - marketing automation per ecommerce

 

I contenuti personalizzati sono quelli che sono già da un po’ utilizzati da Amazon. Quando si acquista un prodotto la piattaforma comincia a farci vedere articoli inerenti a ciò che abbiamo appena comprato.

La personalizzazione diventerà sempre più importante anche per gli ecommerce più piccoli di quello di Bezos, ovvero quasi tutti.

Un altro ambito in cui l’automazione diventa fondamentale è la comunicazione multilivello.

Non ci si può più limitare al semplice invio di email, ma bisogna passere alla messaggistica multi-livello che include messaggi di testo, notifiche push, messaggi in app.

Per catturare la fuggevole attenzione di chi apre un messaggio di posta elettronica i marketer cominceranno sempre di più ad utilizzare email interattive.

I contenuti interattivi possono essere i più disparati, ad esempio tasti diretti che portano all’acquisto, giochi, video, sondaggi, immagini, gif.

 

best practices per gli ecommerce

Guido Marabini

Scritto da Guido Marabini

Project Manager e Inbound Specialist. Appassionato di nuove tecnologie e della comunicazione non convenzionale, finalizzo tutte le mie energie alla ricerca della strategia e del mix perfetto di strumenti per raggiungere tutti gli obiettivi.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->