lancio nuovo prodotto

La realizzazione del logo di un’azienda è come creare il look di una futura star che si deve presentare al pubblico durante un evento.

Se tutti particolari vengono curati adeguatamente allora la comunicazione sarà corretta e l’immagine della diva catturerà l’attenzione di chi sfoglia una rivista o un quotidiano e di chi naviga su siti e social networks.

Uscendo dalla metafora, dare vita a un brand per una nuova impresa o fare il restyling di un logo già presente sul mercato è un’operazione importante che diventa il fulcro di tutte le strategie che si possono sviluppare per la promozione dell’azienda o dei suoi prodotti.

Per capire meglio come nasce il marchio di un’azienda e come questo possa comunicare valori e idee, vediamo un progetto realizzato da noi di Inside, partendo dalle fasi di proposta, arrivando a quelle conclusive e decisionali.

 

Il lancio di un nuovo prodotto per il Gruppo IMA:

  • Introduzione azienda e progetto
  • Le prime proposte di naming e visual
  • La seconda proposta per il logo di IMA Active
  • La scelta di IMA Active: PREXIMA

 

Il Gruppo IMA da più di mezzo secolo progetta e realizza macchine industriali automatizzate che vengono usate nelle industrie farmaceutiche, cosmetiche, alimentari, del beverage (tè e del caffè).

L’azienda I.M.A. (Industria – Macchine – Automatiche) nasce a Bologna nel 1961 e da allora cresce e si evolve fino ad essere oggi un vero colosso mondiale con 41 siti produttivi e un network di 80 paesi.

La collaborazione con Inside Comunicazione è nata con lo scopo di promuovere una nuova linea di macchine comprimitrici costituita da tre differenti prodotti.

Il progetto è stato orientato da subito verso l’originalità e la voglia di distinguersi dai competitor sul mercato evidenziando la cura per i dettagli.

Vediamo le tre proposte messe sul tavolo da Inside e la scelta fatta da IMA.

 

 

Lancio nuovo prodotto: le prime proposte di naming e visual

 

lancio nuovo prodotto

 

La nuova macchina è nata nella divisione IMA Active in cui si sviluppano soluzioni per il settore pharma e in particolare per la lavorazione della fase solida (granulazione, pastorizzazione, riempimento e fasciatura delle capsule, controllo del peso, rivestimento, manipolazione e lavaggio).

La nuova linea è stata sviluppata per risolvere criticità presenti in altre macchine presenti sul mercato, quindi nata per essere un’eccellenza.

Il progetto di comunicazione è iniziato con il naming: HyPreMa - Hyper Precision Press Machine. L’acrostico è stato ideato per mette insieme l’alta precisione della macchina e l’aspetto iperumano che porta ai risultati perfetti.

Il marchio risultate era costituito dal logo “HyPreMa” molto pulito e dal payoff “A new era of precision”.

Il concept grafico associato prevedeva la rappresentazione di una galassia in cui si stagliava un essere divino a simboleggiare l’azienda e la creazione della nuova macchina.

 

La seconda proposta per il logo di IMA Active

 

lancio nuovo prodotto

 

La seconda proposta di Inside è stata caratterizzata da naming e logo “PREXA” e dal payoff “Your work will start from here”.

Logo e visual sono stati sviluppati dagli esperti di Inside per sottolineare come un progetto nasca e si concretizzi in ogni suo minimo dettaglio. È stato coniato il concetto di “IMAginaction”, termine che vuole esprimere un metodo, un modo di fare e di essere che caratterizza l’azienda.

I colori dominanti di questo progetto grafico sono il bianco e il nero che attribuiscono stile, serietà, precisione.

 

Lancio nuovo prodotto. La scelta di IMA Active: PREXIMA

 

lancio nuovo prodotto

 

Il processo creativo, dopo le proposte sopra descritte, ha portato al definitivo nome della nuova linea di macchine IMA Active: PREXIMA.

Il brand della nuova gamma di comprimitici è stato ispirato da una delle principali caratteristiche di queste macchine IMA, ovvero la potenza generata che viene utilizzata nella fase di tableting.

Il naming è stato scelto proprio perché efficace nel trasferire ai clienti l’idea di un macchinario progettato per offrire performance di alto livello nella pressatura delle compresse (da qui l’assonanza di Prexima col superlativo latino “maxima”).

Il concept grafico scelto per il lancio di un nuovo prodotto, unisce il prodotto finale che esce dalla comprimitrice e il carattere internazionale dell’azienda. Infatti, nella grafica sono rappresentati attraverso l’accostamento di compresse bianche i diversi continenti e i relativi stati.

L’idea nasce da una riflessione legata all’output realizzato dalla macchina. Da polvere eterea e leggera, infatti, il prodotto si trasforma in una compressa solida che può assumere varie forme.

Il logo di PREXIMA è stato realizzato con un font a bastoni estremamente preciso e lineare in cui si nota la lettera X che diventa l’immagine stilizzata di un recipiente pieno di polvere pronta per entrare nella macchina ed essere trasformata in compressa.

La rappresentazione della polvere è l’unico elemento dinamico all’interno del logo.

L’obiettivo raggiunto da Inside per il progetto IMA Active è stato quello di veicolare informazioni legate al prodotto finale e le caratteristiche che rendono unica la macchina:

  • Precisione
  • Ordine
  • Accuratezza nella produzione
  • Versatilità

 

La gamma di comprimitici IMA ha conquistato il mercato e nel 2018 il suo successo è stato coronato dal Pharma Innovation Awards di Pharmaceutical Manufacturin.

agenzia di comunicazione inside

Categorie: Case Study

Luca Targa

Scritto da Luca Targa

CEO e consulente di comunicazione strategica aziendale. Dopo aver maturato una profonda esperienza nella grande distribuzione, ha scelto di dedicarsi completamente al mondo della comunicazione, portando Inside alla conquista di oltre 60 premi nazionali.