Adv Facebook per la tua Azienda

Riccardo Pavanello - 3 agosto 2018

facebook-alleato

Tempo di lettura: 3 minuti

Facebook è uno dei social network più usati in Italia, questo è un dato certo. Insieme a YouTube, la creazione di Mark Zuckerberg è quella che nel 2017 ha fatto registrare il maggiore numero di utenti.

Un dato interessante è quello che vede spostarsi il popolo dei social dal computer allo smartphone. Infatti su 31 milioni di persone attive, circa 28 milioni si collegano da mobile.

Si tratta di selezionare e predisporre al meglio gli strumenti di marketing necessari e funzionali per il proprio business.

 

Schermata 2018-05-28 alle 12.08.54

Guida agli Strumenti di Marketing per incrementare il proprio Business

 

Un altro paio di dati molto interessanti sull’attività delle persone su Facebook:

  • 2 miliardi di persone lo usano ogni mese
  • 1 minuto ogni 5 che spendiamo guardando lo smartphone è su Facebook
like da sponsorizzazioni facebook

Dati alla mano, è evidente che essere presenti su questa piattaforma sia una buona idea.

Partendo da questa riflessione sui numeri, ci si può addentrare nel mondo dell’advertising sui social network.

A meno che tu non sia un mago della SEO e riesca ad arrivare primo per ogni parola chiave legata al tuo settore, la spinta della pubblicità online è fondamentale. Soprattutto se vuoi ottenere un aumento immediato delle visite alle tue pagine web.

 

Come Capire se ti Serve una campagna Facebook ADV

Gli esperti di web ADV sono in grado di analizzare il tuo traffico e dirigere l’annuncio pubblicitario verso le persone che potrebbero essere interessate.

Le leve di decisione per scegliere il giusto social network sul quale attivare una campagna adv sono:

  1. La tipologia di prodotto (viene commercializzato nel B2B o B2C?)
  2. La tipologia dei clienti (dove trascorrono la maggior parte del tempo? Dove si informano?)

Fare un’analisi di questi due ambiti non è semplicissimo, per questo motivo spesso le campagne "fai da te" non ottengono risultati soddisfacenti a fronte di investimenti anche alti.

Con le giuste conoscenze degli strumenti messi a disposizione per fare social network adv, i budget si possono ottimizzare e i risultati migliorano visibilmente.

Un esperto saprà come creare un annuncio che vada a colpire l’attenzione dei possibili clienti che sono online.

 scegliere il social network per la campagna advertising

Facciamo due esempi per rendere più chiaro questo argomento

 

Immaginiamo di dover promuovere un negozio di scarpe da donna. Sicuramente le sponsorizzazioni Facebook + Instagram èsonoil mezzo giusto.

Le motivazioni sono di rapida comprensione: i prodotti (scarpe) possono essere fotografati con buoni risultati e i possibili clienti, molto probabilmente, saranno presenti su questi due social.

 

Se invece si deve pubblicizzare un servizio di consulenza che un’azienda deve proporre ad altre del proprio settore, la scelta giusta potrebbe essere Linkedin, perché su questa piattaforma sono presenti professioni e imprese.

 

Come organizzare bene le sponsorizzazioni Facebook?

Una volta appurato che Facebook è il canale migliore per la tua azienda, è il momento di pianificare le campagne.

La giusta strada per le sponsorizzazioni Facebook è quella di offrire contenuti legati alle persone che vuoi attrarre e che rappresentino il tuo prodotto e la tua azienda. Per ottenere risultati soddisfacenti bisogna creare un buon visual (immagini di qualità) e un copy adeguato (testi scritti con attenzione e pensando a chi vogliamo che li legga).

A questo punto la parola magica: targettizza.

Cosa significa targettizzare? I social network come Facebook permettono di selezionare il pubblico a cui mostreremo la nostra campagna adv.

La selezione del target può essere fatta selezionando l’età, il sesso, le interessi, il luogo in cui si trovano, le abitudini di acquisto.

È così che il tuo budget ADV si ottimizza: mostrando la tua pubblicità solo al potenziale cliente.

Alcuni imprenditori a questo punto chiedono: “Non sarebbe meglio essere visibili a tutti?”; la risposta è No, perché il tuo denaro andrebbe disperso.

Cerchiamo di essere ancora più chiari.

Se vendi acqua, è ovvio che tutti bevono e tutti sono interessati all’acqua, ma se vendi prodotti per l’infanzia e invii la pubblicità a persone che non hanno figli, cosa se ne fanno? La ignoreranno, perché a loro non servono quei prodotti.

Al contrario della pubblicità tradizionale, che parlava a tutti senza distinzione, oggi puoi sfruttare i social per campagne mirate spendendo il giusto budget.

 

Vuoi sapere come lo facciamo noi di Inside? Scoprilo nella guida gratuita!

Clicca qui sotto per riceverla subito.

 GUIDA GRATUITA ALL'ADV ONLINE

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->