Le dimensioni video: sfruttare i social network per i video-post

Riccardo Pavanello - 31 dicembre 2019

dimensioni video

 

I video sono sicuramente i contenuti del momento sui social network.

Chiunque abbia un account attivo su Facebook, Instagram, Linkedin (o altri), sicuramente visualizza almeno un filmato ogni volta che naviga su questi siti da smartphone o da computer.

Chi si occupa di contenuti per i social e le aziende che vogliono promuoversi online investono sempre più tempo e denaro nell’attenta realizzazione di video che possano invogliare all’interazione, ma che siano sempre coerenti con le strategie di web marketing pianificate.

Anche le dimensioni sono tra i dettagli tecnici da tenere in considerazione quando si parla di video per i social network, per questo nelle seguenti righe troverai informazioni su questo argomento, ma prima cominciamo con qualche dato.

LEGGI ANCHE: "I Social che un Piano di Marketing non può Trascurare"

 

Perché i video-post sono importanti per il social media marketing?

 

Basta dare un’occhiata al Global Digital reports 2019 di We Are Social per farsi un’idea di come le abitudini dei frequentatori dei social siano cambiate.

 

I dati del 2019 da prendere in considerazione sono:

  • 3,48 miliardi di utenti di social media (crescita del 9% rispetto all’anno precedente)
  • 3,26 miliardi di utenti che usano i social media da dispositivi mobili (crescita del 10% rispetto)
  • 92% degli utenti di Internet guarda video online ogni mese (oltre 4 miliardi di persone in tutto il mondo)

 

Associando i numeri riguardanti le visualizzazioni dei video e la quantità di persone attive sui social media, è facilmente intuibile il motivo di tutta l’attenzione rivolta a questo tipo di contenuto.

 

community aziendale

 

Dettagli e dimensioni video su Facebook

 

La prima cosa da dire è che le scorciatoie non portano a buoni risultati. In questo caso mi riferisco ad una pratica che in moltissimi fanno, ovvero condividere sulla pagina Facebook un video già pubblicato su YouTube.

 

Il ragionamento che di solito si fa è: “abbiamo un bellissimo video aziendale, è lì sul nostro canale YouTube, perché non usarlo anche sugli altri social?

La risposta di un esperto dovrebbe essere lapidaria: “perché non crea interazioni.

 

Questa riflessione che indica la necessità di caricare video originali sul social di Zuckerberg è confermata dallo studio pubblicato da Quintly e dal grafico molto chiaro in cui vengono confrontate le pubblicazioni di filmati provenienti anche da altri siti dedicati a questo tipo di contenuto.

 

video-post

 

Quando si realizza un video per la propria pagina Facebook bisogna considerare le seguenti specifiche:

  • Post - Proporzioni 4:5, Larghezza minima 600 pixel, Durata max 240 minuti, Dimensione max 4 GB
  • Cover - Pixel 820 X 462, Durata min 20 sec, Durata max 90 sec, Dimensione max 4 GB
  • Story - Proporzioni 9:16, Pixel 1080X1920, Durata max 15 sec
  • Formati video consigliati - Estensione .mp4 o .mov

 

Da agosto 2019 Facebook ha messo in atto modifiche su testi dei post e dimensioni di video e immagini.

Nella pagina del centro assistenza si legge che:

verranno mostrate solo 3 righe del testo principale nella sezione Notizie mobile di Facebook, dopodiché sarà chiesto alle persone di cliccare per visualizzare testo aggiuntivo” e che “l’altezza massima del contenuto multimediale per le foto e i video sarà ridotta a 4:5 nella sezione Notizie mobile”.

 

I video-post su Instagram quali caratteristiche devono avere?

 

video-post

 

Un social media basato sui contenuti visuali come Instagram non poteva che vedere un naturale passaggio degli utenti dalle sole foto ai video.

Nelle stories i brevi filmati sono sempre più usati e per questo motivo occorre conoscere bene la piattaforma per sfruttarne al meglio le potenzialità.

I video su Instagram devono avere dimensioni di 1920×1080 pixel (16:9), 1080X1080 pixel (1:1), ma anche in 4:5.

La durata massima deve essere di 60 secondi, ma se ne possono postare anche di più lunghi usando IG TV che consente l’anteprima sul profilo, e la dimensione massima del file è fissata a 4Gb.

Per quanto riguarda le stories, il formato migliore è quello verticale e la durata massima è di 15 secondi.

 

 

I video-post su YouTube: risoluzione, formati e dimensioni video

 

Naturalmente non si può parlare di video e social senza prendere in esame YouTube.

Le linee guida di questo sito dicono che le risoluzioni consigliate sono: 3840x2160 pixel (4k), formati in alta definizione 2560x1440, 1920x1080, 1280x720 pixel, oppure i meno definiti 854x480, 640x360, 426x240 pixel.

I filmati, generalmente, vengono visualizzati in 16:9 e la lunghezza massima è di 15 minuti.

Attraverso le procedure descritte nella Guida di YouTube è possibile caricare anche un video di lunghezza molto maggiore:

La dimensione massima dei file che puoi caricare è 128 GB o 12 ore, a seconda di quale delle due opzioni è inferiore”.

 

community aziendale

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->