Dal social selling ai micro-influencer: come ottenere il massimo da Instagram

Riccardo Pavanello - 29 ottobre 2020

social selling instagram

 

I social sono in continua evoluzione e questi cambiamenti non solo aiutano gli utenti a interagire al meglio con i loro brand del cuore, ma offrono anche alle aziende la possibilità di attrarre nuovo pubblico attraverso strumenti sempre nuovi.

Per questo è fondamentale conoscere i social per essere aggiornati sulle ultime tendenze sfruttandone al meglio le potenzialità.

 

 

Perché i video continuano a sfornare numeri importanti

 

social selling instagram

 

I dati delle visualizzazioni dei video sui social continuano a crescere. Perché piacciono tanto? Perché sono immediati, autentici e attendibili: l'esatta tipologia di contenuto che l'utente medio cerca sui social. Va da sé che bisogna offrire contenuti accattivanti ed è fondamentale produrre video di qualità. In particolare, sono due gli strumenti che possiamo utilizzare per creare una narrazione coinvolgente in grado di far nascere un sentimento di curiosità e avventura: le Instagram Stories e la IGTV.

 

 

Le Instagram Stories

 

Le Instagram Stories, nel corso di pochi anni, sono diventate di fatto una delle modalità più utilizzate per la condivisione di contenuti, copiate anche da altre piattaforma social.

 

Come sostiene Sara Gordon, Brand and Creative Director di Bloom & Wild:

“Pubblichiamo storie su Instagram con grande frequenza e noteremo che la maggior parte del traffico verso il nostro sito arriverà attraverso questo strumento. Instagram è il miglior modo per creare pubblico per il nostro brand.”

 

social selling instagram

 

Sono immediate, multimediali e più autentiche, catturano l’attenzione dell’utente che diventa co-protagonista attivo della narrazione. The hero is your audience not you.

 

L’obiettivo fondamentale è quello di far immergere le persone in un’esperienza ricca di storia e atmosfere che esulino dal prodotto, per creare curiosità e portare a una maggiore interazione. L'ascesa delle storie è dunque chiara: le persone vogliono elementi veloci, immersivi e divertenti.

 

 

community aziendale

 

 

IGTV: si va in onda!

social selling instagram

Con IGTV Instagram si è candidata a diventare una vera e propria TV dove gli utenti possono effettuare un deep dive, un approfondimento delle loro storie, anche in termini di durata. Così Instagram sfida YouTube e lo fa non solo con un format diverso – i video sono verticali, più adatti quindi allo schermo di uno smartphone – e fornendo un servizio più immediato. I tempi di visualizzazione sono più veloci e l’esperienza visiva non viene interrotta.

 

 

Vendere su Instagram: il social selling

 

Shopping su Instagram è una funzione che permette di aggiungere tag su contenuti del feed e delle storie per far comparire i prezzi, riducendo i tempi di ricerca dei prodotti e migliorando di conseguenza le conversioni. In una parola: semplificazione. Con un solo clic, l’utente può accedere alla pagina del prodotto e aggiungerlo al proprio carrello. Ma non è così semplice.

 

Per vendere su Instagram non basta trasformare il profilo in una vetrina, ma è necessario fare in modo che il prodotto o il servizio sia al centro di una narrazione. Le persone non amano i contenuti sponsorizzati e pubblicitari, occorre quindi renderli più interessanti attraverso uno storytelling efficace.

 

 

Leggi anche: "3 importanti regole per fare Social Selling"

 

 

Micro-Influencer marketing

 

social selling instagram

 

L’Influencer Marketing è uno degli strumenti più potenti ed efficaci per raggiungere il pubblico attraverso persone considerate affidabili e autorevoli nei loro rispettivi settori. Oggi gli influencer sono un vero e proprio fenomeno del mondo social, ma come sceglierli? Meglio micro o macro influencer? I macro influencer sono persone famose, spesso celebrity con migliaia o milioni di follower.

 

I micro o nano influencer seguite da un pubblico solitamente compreso tra i 1.000 e i 10.000 seguaci, si muovono in nicchie di mercato, sono meno richiesti ma più autentici. Ma la cosa più importante è che, pur non raggiungendo gli stessi numeri dei macro-influencer, la maggior parte dei loro seguaci è interessata a ciò che dicono, sono in altre parole “true fan”, clienti fedeli che si fidano ciecamente dei loro giudizi e consigli. Sono inoltre facilmente raggiungibili attraverso un Direct su Instagram, abbattendo di fatto le distanze create dal web con un rapporto più umano e immediato.

 

Desideri avere una consulenza dedicata per un progetto di Social Media Marketing in grado di sfruttare le strategie e gli strumenti più avanzati? Contattaci, ti sapremo fornire i consigli più adeguati alle tue esigenze.

 

lead generation strategy attraverso sponsorizzazioni facebook

 

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

Ripartiamo dalla felicità
human automation
comunico_consapevolmente
virtu_mosca_bianca

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->