Sponsorizzazioni Facebook: creare un pubblico lookalike

Riccardo Pavanello - 12 giugno 2018

sponsorizzazioni facebook, creare un pubblico lookalike

Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblico lookalike: che cos'è e perchè è importante per le sponsorizzazioni Facebook

 

Creare un pubblico lookalike significa dar vita ad un segmento di pubblico nuovo, caratterizzato da estrema affinità in ottica di interessi, necessità, passioni e bisogni.

Effettuare delle sponsorizzazioni Facebook attraverso il ricordo ad un pubblico lookalike ci permette di raggiungere costantemente una audience omogenea e perfettamente in linea con i nostri obiettivi comunicativi e di vendita.

Chiaramente, al fine di impostare e sfruttare al massimo questo strumento, sono necessarie conoscenze tecniche e precise competenze riguardanti lo strumento.

 Introduciamo e approfondiamo la prima parte dell'argomento insieme!

 

L'automazione alla base delle sponsorizzazioni Facebook e del targeting avanzato

 

Una buona campagna di web marketing impone, come già visto, la definizione di una strategia corretta, l'individuazione degli strumenti operativi e la scelta del target più incisivo.

 

Sia nel caso l'azienda abbia già una pagina Facebook, così come nel caso debba partire da zero, con l'avvio di una campagna social occorre apprestare un'attenta azione di targeting attraverso sistemi automatizzati in grado di supportare queste operazioni.

 

Quella delle lookalike audience rappresenta una metodologia estremamente interessante soprattutto nei casi in cui si voglia avviare un business presso il proprio mercato o quello di un nuovo Paese; per effettuare attività segmentate e specifiche di Lead Generation

 

Vediamo quindi di analizzare nel dettaglio le caratteristiche di un pubblico simile.

Il lookalike audience consente di raggiungere nuove persone, potenzialmente interessate all'azienda o ai suoi prodotti, con la specifica di presentare caratteristiche simili a clienti esistenti o, ancora meglio, coloro che vengono reputati come clienti chiave.

 

L'importanza della fonte per la creazione di un pubblico simile

importanza del targeting per il pubblico lookalike - Sponsorizzazioni Facebook 

 

È importante sottolineare un primo fondamentale aspetto: più la fonte che si utilizza per la predisposizione della lookalike audience è curata, affidabile,omogenea ed in linea con la campagna che si vuole lanciare, maggiori sono le possibilità di intercettare un target performante.

Questo vale in particolar modo per le campagne di lead generation, con un costo per lead spesso molto inferiore rispetto a pubblici creati a partire da interessi specifici, individuati (manualmente) di volta in volta, insieme a caratteristiche demografiche, di sesso e di età.

 

LEGGI ANCHE: "Piano di comunicazione firmato Inside. Esempio di Lead Generation Strategy attraverso i Social Network"

 

Ma quali sono, in pratica le fonti, da consegnare a Facebook per questo lavoro di automazione dei dati? Possono essere costituite da:

  • fan della pagina,
  • visitatori del sito,
  • iscritti a un'app aziendale,
  • dati derivanti dal pixel di Facebook,
  • elenco di email contenente i prospect o i clienti di un'azienda.

 

Da queste basi di partenza la piattaforma genera un pubblico personalizzato in riferimento a un determinato paese di destinazione.

 

 

I numeri minimi per poter creare un pubblico simile

 

La dimensione del pubblico da costituire varia in una scala da 1 a 10. I numeri si rifanno alla percentuale della popolazione iscritta a Facebook del Paese scelto per creare la propria audience.

Il principio segue questa regola:  minore è la percentuale (1%), maggiore è il grado di similarità con il pubblico di origine. Diversamente, maggiore è la percentuale (aumentando quindi il numero complessivo dei destinatari) minore è la vicinanza alla base di partenza.

 

Esistono dei numeri di riferimento? Facebook consiglia di rifarsi a “un’audience sorgente” tra le 1.000 e le 50.000 unità, in modo da avere a disposizione dati significativi sui quali creare le loookalike audience.

Creare un pubblico appropriato partendo da pochi dati, come ad esempio un elenco di un centinaio di email, può comportare l'effetto di settare un pubblico con caratteristiche poco incisive e, quindi, scarsamente idoneo a generare risultati positivi.

 

Elementi chiave per la lookalike audicence di Facebook

 

Questi alcune caratteristiche essenziali previste dalla piattaforma

  • Il pubblico simile includerà solo le persone riferibili al Paese selezionato.
  • Il pubblico di origine deve contenere almeno 100 persone di un singolo Paese per poter creare un pubblico simile.
  • Non inserire persone del Paese o dei Paesi a cui ci si vuole rivolgere. Ad esempio, se si ha a disposizione un pubblico di origine di 10.000 persone in Finlandia, può essere usato per creare un pubblico simile in Sudafrica.
  • Si possono creare fino a 500 gruppi di pubblico simile rispetto a un unico pubblico di origine.
  • Le persone del proprio pubblico di origine sono escluse dal pubblico simile a meno che non venga usato un pixel di Facebook come pubblico di origine.

Dove sono i miei clienti? Attraverso quali canali si formano in ambito lavorativo? Come mi cercano? Le imprese B2B, sono chiamate a concentrarsi sulle risposte a queste domande ed in loro aiuto può sicuramente andare il Marketing digitale ed i suoi canali. Scopri come implementare la tua strategia scaricando la Guida gratuita:

 

Scarica la Guida agli strumenti di Marketing per incrementare il proprio Business

Guida agli Strumenti di Marketing per incrementare il proprio Business

 

Riccardo Pavanello

Scritto da Riccardo Pavanello

Project Manager e Social Sea Specialist. Fonda la sua attività nell’organizzare i progetti di comunicazione per le aziende, in particolar modo quando si tratta di fare pubblicità attraverso i Social Network. Statistiche, numeri e targetizzazione del pubblico sono le fondamenta del suo lavoro per portare leads caldi alle aziende attraverso il sistema di Marketing Diretto.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->