Aziende green: 7 mosse per diventarlo e comunicare la sostenibilità

Luca Targa - 2 agosto 2019

comunicare la sostenibilità delle aziende green

Sei un'azienda che crede nella sostenibilità, sia per una forte volontà di contribuire al miglioramento del pianeta che per incrementare nuove opportunità di business?

Allora è bene affrontare diversi aspetti confacenti a questo tema per far sì che il tuo brand acquisisca valore, riscontrando le attese del mercato.

Esistono dei principi di fondo: innanzitutto devi assumere la responsabilità di creare, attraverso i nuovi processi aziendali, non solo valore economico, ma anche sociale e ambientale.

L'impegno ambientale è ciò che viene richiesto a ogni soggetto, singolo o collettivo, per migliorare le condizioni sociali ad ampio raggio.

Le attività conseguenti vanno poi veicolate attraverso forme di comunicazione estremamente chiare al proprio mercato.

 

green marketing

 

 

La sostenibilità delle aziende green tra etica e profitto

 

È  bene chiarire un ulteriore aspetto.

La sostenibilità il più delle volte genera nuovo profitto, grazie alla crescente attenzione del mercato, sia in ambito B2C che B2B.

Ciò che sta alla base dei processi che portano ad applicare i principi sostenibili è quello di voler ottenere un miglior impatto positivo sulle persone e sull’ambiente, attraverso l'applicazione del principio di trasparenza, non più visto come un obbligo, ma come un valore positivo da trasmettere al proprio pubblico.

Il risultato finale è un mix composto da un ridotto impatto delle attività aziendali in termini ambientali e maggiori profitti derivanti da un accresciuto appeal verso i consumatori.

 

7 passi da compiere per far parte delle aziende green

 

aziende green

Te lo anticipiamo: non si tratta di processi sconvolgenti, ma neppure di soluzioni praticabili nell'arco di una manciata di giorni.

Occorre una rivoluzione interna che parta dalla mentalità del singolo imprenditore e del management dell'azienda, e che vengano al contempo rispettati tutti i passaggi in modo serio e coerente.

 

1- Ridefinire mission e vision

Mission e vision aziendali sono concetti distinti ma complementari. La Vision identifica l’idea dell’imprenditore, il suo sogno e ciò che l’azienda vuole diventare in futuro.

La Mission è una sorta di dichiarazione di intenti dell'impresa, descrive cioè in che modo devono essere realizzati gli obiettivi quotidiani.

I due concetti sono, sono come detto, correlati, ma il primo ha a che fare con la dimensione delle strategie e degli obiettivi a lungo termine di un’azienda, mentre il secondo si focalizza sul presente e sugli aspetti più pratici.

In entrambi i casi l'applicazione dei principi di sostenibilità vanno applicati, sia in termini di organizzazione immediata dell'azienda, che di risultati da che si prefigge di raggiungere in termini sociali e ambientali.

 

2- Accrescere la brand identity

Diventare un'azienda sostenibile e comunicarlo nel modo corretto permette di rendere il tuo business innovativo, sposando le soluzioni tecnologicamente più avanzate per ridurre l'impatto delle attività realizzate.

Da un lato risulta un incentivo per intraprendere nuove soluzioni, dal packaging, al risparmio delle materie prime impiegate, passando per forme virtuose di riciclo e taglio degli sprechi, verso un miglioramento concreto sia del business che del mondo in cui viviamo.

Ma tutto questo permette anche di incrementare la brand identity della tua azienda, aumentandone la reputation e consentendo allo stesso tempo di distinguerti dalla concorrenza.

 

3- Attivare collaborazioni ad hoc

 

comunicare la sostenibilità

Il processo di adozione di politiche green non può essere improvvisato. Occorrono una o più figure tecniche per studiare e applicare i processi a ridotto impatto ambientale.

Da una ricerca di “Think Sustainability" è emerso che per il 92,1% degli intervistati è importante lavorare in un’azienda responsabile a livello ambientale e sociale.

In particolare le nuove generazioni sono più attente e predisposte rispetto alle precedenti ad applicare questi principi.

 

4- Aumentare le performance produttive

A livello operativo occorre creare un piano per il miglioramento sostenibile.

Utilizzare tool e strumenti gestionali, permette di valutare singolarmente le nuove attività svolte, il rapporto con dipendenti, comunità, ambiente e clienti della propria azienda e confrontare il punteggio raggiunto con la media ottenuta dalle imprese che hanno utilizzato lo stesso strumento, ottenendo utili suggerimenti per creare un percorso di crescita.

 

5Costruire una filiera green

Suggeriamo di entrare a far parte di un network nazionale o internazionale attraverso cui condividere le best practice, trovare partner operativi e commerciali con cui si condividono intenzioni e principi, rafforzando così la propria immagine e le potenzialità di mercato.

Curare e selezionare i fornitori e, più in generale, la supply chain, in base alla condivisione dell'impegno green, contribuisce a dare maggiore forza ai prodotti o ai servizi venduti, rendendo più efficaci gli sforzi compiuti dalla tua azienda in termini ambientali.

 

6- Attirare nuovi investitori 

Le pratiche socialmente responsabili hanno la capacità di attirare nuovi investitori, la tua azienda può quindi trarre vantaggi economici dall’impegno di pratiche socialmente responsabili e gli investitori hanno così modo di trarne profitto. 

Uno studio di GIIN e JP Morgan ha rilevato che oltre il 90% degli investitori in progetti che coinvolgeva politiche aziendali sostenibili hanno riferito che i loro investimenti stavano incontrando o superando le loro previsioni.

È ciò che il mercato chiama "Impact Investing",vale a dire quell'insieme di investimenti fatti in società, organizzazioni e fondi con l’intento di generare un impatto sociale o ambientale misurabile e favorevole a fianco o in sostituzione di un rendimento finanziario.

 aziende green

 

7 - Comunicare efficacemente la sostenibilità

Applicare il massimo in riferimento alle politiche di impatto ambientale è sicuramente un bene per il mondo che ruota attorno all'azienda, ma, se non comunicato efficacemente, rischia di essere deleterio per la sussistenza stessa della tua impresa.

È bene che gli sforzi e egli investimenti fatti abbiano un ritorno dal mercato e per farlo occorre una precisa strategia di marketing, oltre all'adozione degli strumenti di comunicazione più idonei.

 

Il consiglio?

Senza aumentare lo staff o con ulteriori e costose figure interne, scegli un'agenzia di comunicazione che abbia una comprovata esperienza nell'affiancamento di aziende che hanno puntato sulla sostenibilità, comunicando questi aspetti nel modo più efficace, ma anche le dovute skill sui principali strumenti di digital marketing.

 

Solo così la tua azienda può rendere un favore al pianeta e incrementare il proprio business.

 

Clicca qui sotto per muovere i primi passi in questa direzione.

 

agenzia di comunicazione inside

Luca Targa

Scritto da Luca Targa

CEO e consulente di comunicazione strategica aziendale. Dopo aver maturato una profonda esperienza nella grande distribuzione, ha scelto di dedicarsi completamente al mondo della comunicazione, portando Inside alla conquista di oltre 60 premi nazionali.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->