Come crescere attraverso l' Online marketing nel 2019

Antonio Leone - 19 febbraio 2019

Online marketing: come sfruttarlo nel 2019

“Cambiamento” sarà, ed è sempre stata, la parola chiave di chi si occupa di SEM. Cercheremo sinteticamente di capire al meglio quali sono questi cambiamenti e di metterli in fila, sia a livello SEO, PPC, che Web Analytics, per giungere ai cambiamenti da adottare nello sviluppo delle nostre strategie di Search Engine Marketing in relazione a tutto ciò.Ci si deve, infatti, abituare a pensare ad un’evoluzione costante di tale ecosistema per migliorarsi e reagire ai cambiamenti.

 

 

L'Online Marketing nel 2019: I cambiamenti di Google

Google ed i cambiamenti dell' online marketing


Nel 2010 sono stati effettuati 8.152 esperimenti <side-by-side> che hanno portato a 516 modifiche definitive all’algoritmo del motore di ricerca. In un anno, un flusso costante di esperimenti e aggiornamenti, sostanzialmente 1,4 al giorno. Questo nel 2010, anno in cui Google si concentrava sullo sviluppo di Google Plus come piattaforma per rispondere all’avanzata sempre più incalzante di Facebook.

Può interessarti anche: " Posizionamento sito web: come sfruttare gli aggiornamenti Google "

 

 

Negli anni a seguire continua a crescere la frequenza degli aggiornamenti, si passa dall’ 1,4 ai 2,7 del 2015, anno della svolta per il gigante di Mountain View. L’arrivo dell’attuale amministratore delegato, porta con sé una nuova forza, chiamata Machine Learning, ed una mentalità differente, trasformando Google da semplice motore di ricerca ad un luogo dove sostanzialmente l’utente non è più solo di passaggio, ma ci resta.


Come Google stesso affermava inizialmente “siamo l’unico sito che è felice quando l’utente esce dal nostro sito”, oggi non è più vera.

 

 

Come aumentare le vendite in soli 3 mesi attraverso la SEO ? Scarica la guida gratuita di Inside

 


Sempre più spesso l’utente trova la risposta alla sua query direttamente all’interno della pagina dei risultati di ricerca, senza dover fare clic sugli annunci, causando un notevole calo di traffico ai siti web.
Il risultato è la crescita del fenomeno delle “ricerche con zero clic”.
Negli ultimi due anni e mezzo, le ricerche "senza clic" da dispositivi mobili sono aumentate dell'11%, mentre da desktop sono cresciute del 9,5%.

Questo perché molte nuove funzionalità SERP (annunci a pagamento, elementi multimediali, rich snippet, ecc) hanno preso il sopravvento ed i clic su determinati tipi di ricerche non sono più necessari.

 

Nel frattempo, l’accelerazione degli aggiornamenti è costante, i dati del 2017 ci indicano una media di 6,7 cambi di algoritmo al giorno.

 

Online marketing: le strategie e gli algoritmi

 

 

Come reagire ai continui cambiamenti?

 

Oggi probabilmente, ogni singola ricerca effettuata si basa su un algoritmo differente, è un continuo flusso di cambiamenti che Google adotta per migliorarsi e creare nuove esperienze. Chiaramente non tutti gli aggiornamenti sono impattanti su ogni tipologia di ricerca, alcuni sono prettamente grafici, visuali, altri alterano invece intere SERP, rimescolando i criteri di posizionamento e causando le famose Google Dance, tanto temute da chi si occupa professionalmente di SEO.

Può interessarti anche: " I fattori SEO che determinano un buon posizionamento Google"

 

 

Di seguito proponiamo alcuni consigli per reagire ai cambiamenti online e sfruttare al meglio le potenzialità dell'online marketing:


  • Sfruttare e non subire l’automazione: con lo sviluppo dell’Artificial Intelligence, i sistemi automatici pervadono diversi campi di applicazione. Capirne le reali opportunità e sfruttarle al meglio significa perfezionare la lettura e la codifica delle informazioni, dei dati, degli analytics in modo da ottimizzare i tempi e concentrarsi maggiormente sulla strategia.

 

  • Spostare in avanti la visione strategica: non focalizzarsi sull’immediato, ma pensare al medio e lungo periodo. I risultati, quelli importanti, non sempre arrivano in tempi brevi, e quando arrivano, non sempre durano a lungo. Non esistono trucchi e tanto meno scorciatoie, lavorare bene per raggiungere obiettivi durevoli.

 

  • Ottimizzare non è fare meglio, ma diversificare: abbiamo visto come il cambiamento in questo panorama è all’ordine del giorno; idem per le nostre strategie. Ciò che funziona oggi, non è detto che vada bene domani, quindi perché aspettare e non agire anticipando le tempistiche? Studio, analisi e sperimentazioni continue sono ingredienti quotidiani fondamentali.

 

  • Investire in Paid Advertising: il CTR degli annunci a pagamento è cresciuto di circa il 44% su desktop e di circa il 125% da dispositivi mobili.

 

 

CTA - Guida SEO: come aumentare le vendite in soli 3 mesi

Antonio Leone

Scritto da Antonio Leone

Laureato magistrale in comunicazione pubblicitaria, grazie al mio percorso ho sviluppato una conoscenza allargata a molteplici aspetti del Marketing, specializzandomi nella SEA e nel Digital Advertising. SEA e SEM sono ormai il mio pane quotidiano.

Com'è la Tua
Strategia Online?

cta-consulenza
RICHIEDI  L'ANALISI GRATUITA  DEL TUO SITO

POST RECENTI

LA BIBLIOTECA DI INSIDE

virtu_mosca_bianca
comunico_consapevolmente

THE INSIDER

insider_aprile 2018

Trimestrale scritto e redatto dall'Agenzia di Comunicazione Inside. Una panoramica completa sulle tematiche più attuali e più innovative, viste e spiegate da vicino grazie ai membri del Team di Inside! 

LEGGILI TUTTI ->

MEDIA KEY

Media_Key_367

Magazine di riferimento per Dir. Marketing, Resp. della comunicazione e media relations, per il top management delle imprese che investono in pubblicità, per le agenzie.

SCOPRILI TUTTI ->